Protuberanza occipitale esterna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Protuberanza occipitale esterna
External occipital protuberance - lateral view2.png
Vista laterale di un cranio umano. La protuberanza occipitale esterna è visibile in rosso.
Gray129 External occipital protuberance.png
Vista inferiore dell'osso occipitale, con la protuberanza occipitale esterna visibile in centro e in alto.
Anatomia del Gray subject #46 185
Nome latino protuberantia occipitalis externa

La protuberanza occipitale esterna è una sporgenza situata sulla faccia esterna della squama dell'osso occipitale; si espande lateralmente con le due linee nucali superiori e anteriormente con la linea nucale mediana. La protuberanza occipitale interna è corrispondente sulla faccia interna della squama stessa.

L'inion è un punto craniometrico e rappresenta la sommità della protuberanza occipitale esterna.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giuseppe Anastasi, Giuseppe Balboni, Pietro Motta, et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006, ISBN 88-7051-285-1.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Medicina