Foro occipitale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Immagine di osso occipitale, è ben visibile il forame magno

Il foro occipitale o forame magno è un foro che si apre nella superficie inferiore dell'osso occipitale alla base della scatola cranica e che mette in comunicazione la cavità cranica con il canale vertebrale.

Dal foro occipitale fuoriesce il midollo allungato per estendersi nel canale vertebrale e per svilupparsi in midollo spinale. Trovano inoltre passaggio le arterie vertebrali e le arterie spinali anteriore e posteriore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frederic H. Martini, Michael J. Timmons, Robert B. Tallisch, Apparato scheletrico in Anatomia umana, Edises. ISBN 978-88-7959-435-6