Cornetto nasale inferiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cornetto nasale inferiore
Gray192.png
Parete mediale dell'orbita sinistra (il cornetto inferiore è visibile al centro in giallo).
Gray170.png
Parete laterale della cavità nasale destra.
Anatomia del Gray subject #42 169
Sistema Sistema scheletrico
Tipo Piatto (lamina ossea)
Ossa in contatto Etmoide, mascellare, lacrimale, palatino
Sviluppo embriologico Capsula nasale cartilaginea

Il cornetto nasale inferiore (detto conca nasale inferiore) è un osso pari e simmetrico dello splancnocranio, che si articola alla parete laterale della cavità nasale, in particolare con l'etmoide e con la lamina perpendicolare dell'osso palatino. Consiste di una lamina di osso spugnoso, arricciata su sé stessa. Essendo ricoperto da mucosa respiratoria, così come gli altri turbinati, ha la funzione di riscaldare, umidificare e filtrare l'aria che passa nella cavità nasale. Sotto di sé lascia uno spazio, il meato nasale inferiore, in cui si apre il canale naso-lacrimale.

Presenta due superfici, due margini e due estremità.

Superfici[modifica | modifica wikitesto]

La superficie mediale è convessa, con numerosi orifizi e attraversata da solchi longitudinali, per accogliere i vasi sanguigni.

La superficie laterale è concava e forma parte del meato nasale inferiore.

Margini[modifica | modifica wikitesto]

Il margine superiore del cornetto inferiore è sottile, irregolare e si connette con varie ossa della parete laterale della cavità nasale. Può essere diviso in tre porzioni:

  • la porzione anteriore si articola con la cresta concale dell'osso mascellare;
  • la porzione posteriore si articola con la cresta concale dell'osso palatino;
  • la porzione intermedia presenta tre spiccati processi, con un'ampia variabilità di forma e dimensioni.
    Di questi, l'anteriore, o processo lacrimale è piccolo ed appuntito. È situato al limite tra il quarto anteriore e i tre quarti posteriori dell'osso. Si articola, con il proprio apice, al processo discendente dell'osso lacrimale e, con i suoi margini, al solco della porzione posteriore del processo frontale del mascellare. In questo modo, partecipa alla formazione del condotto naso-lacrimale. Dietro a questo processo è presente un'ampia, sottile lamina, il processo etmoidale, che si porta cranialmente, per unirsi al processo uncinato dell'etmoide. Dal suo margine inferiore, una lamina sottile, il processo mascellare, curva verso il basso e lateralmente, per articolarsi con la mascella. Partecipa alla formazione di parte della parete mediale del seno mascellare.

Il margine inferiore è libero, spesso e poroso nella sua struttura, specialmente nella porzione intermedia.

Estremità[modifica | modifica wikitesto]

Entrambe le estremità sono più o meno appuntite. La posteriore si presenta più rastremata.

Ossificazione[modifica | modifica wikitesto]

Il cornetto nasale inferiore si ossifica da un unico centro, che origina attorno al quinto mese di vita fetale nella parete laterale della capsula nasale cartilaginea.

Ulteriori immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]