Ineta Radēviča

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ineta Radēviča
Ineta Radeviča Barcelona 2010.jpg
Ineta Radēviča agli Europei di Barcellona 2010.
Dati biografici
Nazionalità Lettonia Lettonia
Altezza 178 cm
Peso 56 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Salto in lungo, salto triplo
Record
Salto in lungo 6,92 m - 6,67 (indoor)
Salto triplo 14,12 m - 13,89 (indoor)
Palmarès
Mondiali 0 0 1
Europei 1 0 0
Europei juniores 0 0 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 27 luglio 2010

Ineta Radēviča (Krāslava, 13 luglio 1981) è un'atleta lettone, laureatasi campionessa europea a Barcellona 2010.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003 agli Europei juniores di Bydgoszcz conquista il bronzo sia nel salto in lungo che nel salto triplo, vincendo anche il titolo NCAA del lungo rappresentando l'Università del Nebraska. L'anno successivo guadagna la notorietà a livello extrasportivo posando per Playboy e partecipa ai Giochi olimpici di Atene dove viene eliminata nelle qualificazioni sia nel lungo che nel triplo qualificandosi rispettivamente dodicesima e ventesima, ma riesce comunque a confermarsi a livello universitario vincendo il titolo indoor. Nel 2005 si qualifica per i Campionati europei indoor di Madrid, dove chiude al quinto posto la gara del lungo, e ai Mondiali di Helsinki, dove arriva undicesima. Nel 2006 è ancora quinta ai Mondiali indoor di Mosca e nel 2007 è ottava agli Europei indoor di Birmingham. Nel 2008 non partecipa ai Giochi olimpici di Pechino a causa della maternità, ma in marzo riesce comunque a rappresentare la repubblica baltica agli Europei indoor di Valencia dove si classifica sesta. Il 27 luglio 2010, stabilendo con 6,92 metri il nuovo primato nazionale, conquista la medaglia d'oro nel lungo ai Campionati europei di Barcellona.

È sposata con l'hockeista su ghiaccio Petr Schastlivy.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]