Krāslava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Krāslava
comune
Krāslava – Stemma
Chiesa cattolica di S. Luigi
Chiesa cattolica di S. Luigi
Dati amministrativi
Stato Lettonia Lettonia
Sindaco Gunārs Upenieks
Territorio
Coordinate 55°53′00″N 27°09′59.98″E / 55.883333°N 27.16666°E55.883333; 27.16666 (Krāslava)Coordinate: 55°53′00″N 27°09′59.98″E / 55.883333°N 27.16666°E55.883333; 27.16666 (Krāslava)
Superficie 1 078,4[1] km²
Abitanti 20 217 (2009)
Densità 18,75 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso +371 656
Fuso orario UTC+2
Regione storica Latgallia
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Lettonia
Krāslava
Krāslava – Mappa
Sito istituzionale

Krāslava è un comune della Lettonia appartenente alla regione storica della Letgallia di 20.217 abitanti (dati 2009)[2]

Demografia[modifica | modifica sorgente]

In base ai dati del gennaio 2010 la popolazione è così divisa dal punto di vista etnico:[3]

Etnia Abitanti  %
Lettoni 8.878 44,43
Russi 4.376 21,90
Bielorussi 4.215 21,09
Polacchi 1.672 8,37
Ucraini 271 1,36
Altri 571 2,86

Località[modifica | modifica sorgente]

Il comune è stato istituito nel 2001 con l'unione della città omonima con il comune rurale di Kraslava. A seguito della riforma del 2009 il comune è formato dall'insieme delle seguenti località:

  • Auleja
  • Indra
  • Izvalta
  • Robežnieki
  • Kaplava
  • Kombuļi
  • Piedruja
  • Skaista
  • Ūdrīši
  • Krāslava.

Persone legate a Krāslava[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (LV) Administratīvi teritoriālais iedalījums (DOC), VARAM. URL consultato il 5-3-2012.
  2. ^ popolazione 2009 comuni Lettonia. URL consultato il 25 ottobre 2011.
  3. ^ composizione etnica dei comuni lettoni. URL consultato il 26 ottobre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]