Aizkraukle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aizkraukle
comune
Aizkraukle – Stemma Aizkraukle – Bandiera
Localizzazione
Stato Lettonia Lettonia
Amministrazione
Sindaco Vilnis Plūme
Territorio
Coordinate 56°39′N 25°15′E / 56.65°N 25.25°E56.65; 25.25 (Aizkraukle)Coordinate: 56°39′N 25°15′E / 56.65°N 25.25°E56.65; 25.25 (Aizkraukle)
Superficie 102,3[1] km²
Abitanti 10 080 (2009)
Densità 98,53 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale LV-5101 - LV-5102
Fuso orario UTC+2
Regione storica Livonia
Cartografia
Mappa di localizzazione: Lettonia
Aizkraukle
Aizkraukle – Mappa
Sito istituzionale

Aizkraukle (in tedesco: Ascheraden) è un comune della Lettonia appartenente alla regione storica della Livonia di 10.080 abitanti (dati 2009)[2]

Situata sulle rive del fiume Daugava fu costruita negli anni sessanta per ospitare gli operai della che partecipavano alla costruzione della vicina centrale idroelettrica di Pļaviņas.

Divenne città nel 1967.

In epoca sovietica ebbe il nome di Stučka (in onore di un comunista lettone) ma nel 1991 fu rinominata Aizkraukle, dal nome storico dell'area.

Le risorse principali della città sono la produzione di energia elettrica, la lavorazione del legno, la stampa e l'agricoltura.

Nei pressi della città si trovano delle rovine di un castello medievale.

Divisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

Il comune si compone di due unità amministrative:

  • Aizkraukle, centro urbano (8.962 abitanti nel 2008)
  • Aizkraukle, zona rurale

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (LV) Administratīvi teritoriālais iedalījums (DOC), VARAM. URL consultato il 5 marzo 2012.
  2. ^ popolazione 2009 comuni Lettonia. URL consultato l'8 giugno 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Lettonia Portale Lettonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lettonia