Hibakusha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
« Coloro che non si suicidarono nonostante avessero tutte le ragioni per farlo; che hanno salvato la dignità umana in mezzo alle più orrende condizioni mai sofferte dall'umanità »
(Kenzaburo Oe, premio Nobel giapponese della letteratura)
Le ustioni presenti su questa vittima somigliano alle trame del kimono che indossa: le aree più chiare del tessuto hanno riflesso l'intensa luce della bomba, provocando minor danno.

Gli hibakusha (被爆者) sono coloro che sopravvissero al bombardamento atomico di Hiroshima e Nagasaki, in Giappone.

Il termine significa letteralmente "sopravvissuto" anche se in giapponese suona come: "persona affetta dall'esplosione".

Hibakusha celebri[modifica | modifica wikitesto]