Hayley Wickenheiser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
Hayley Wickenheiser

Hayley Wickenheiser (Shaunavon, 12 agosto 1978) è una hockeista su ghiaccio canadese.

La Wickenheiser fa parte della nazionale canadaese dal 1995, ed ha partecipato a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali: Nagano 1998, Salt Lake City 2002 e Torino 2006 (dove - si è scoperto poi - giocò nonostante una frattura al polso). Con la sua squadra ha vinto l'argento a Nagano, e l'oro nelle due edizioni successive. Ha vinto anche 4 edizioni del campionato mondiale femminile.

Atleta versatile, la Wickenheiser ha partecipato anche alle olimpiadi di Sidney 2000 con la squadra di Softball.

Nel 2003 fu ingaggiata dal Salamat, allora nella Suomi-sarja, la terza serie finlandese. Fu la prima donna a segnare una rete in un campionato maschile. Nel 2003-04 mise a segno 2 gol e 10 assist in 23 incontri, e la squadra alla fine fu promossa nella Mestis, la seconda serie. L'allenatore la giudicò inadatta alla serie superiore, e fu tagliata.

Nel novembre 2006 è diventata capitana della nazionale, che ha guidato alla vittoria dei mondiali del 2007.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Alfiere del Canada ai Giochi olimpici invernali Successore
Clara Hughes Soči 2014 --

Controllo di autorità VIAF: 61295873