Hadar Hatorah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
La Yeshiva Hadar Hatorah

Yeshiva Hadar Hatorah è una yeshiva maschile Chabad a Brooklyn, New York. È la prima yeshiva al mondo per baali teshuva.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

La yeshhiva è stata fondata nel 1962 da Rabbi[2] Yisroel Jacobson, attivista Chabad, per ospitare baalei teshuva interessati allo studio a tempo pieno in un ambiente tradizionale di yeshiva. Si trova presso la comunità chassidica Chabad-Lubavitch di Crown Heights, a Brooklyn (New York).

La yeshiva è una filiale del National Committee for the Furtherance of Jewish Education [NCFJE] (Comitato Nazionale per lo Sviluppo dell'Istruzione Ebraica). Rabbi Jacob J. Hecht, decano del NCFJE, ha giocato un ruolo essenziale nello sviluppo della yeshiva ed è stato anche il suo rettore. Dopo la sua morte, la yeshiva gli è stata dedicata col nome Yeshivas Kol Yaakov Yehudah - Hadar Hatorah quale riconoscimento del suo operato.

Il programma di studi include: Studio della Torah, Preghiera, Halakhah, Chassidismo, insegnamento dei valori ebraici. Alcuni dei corsi sono riconosvciuti accademicamente e possono essere trasferiti come crediti presso altre università.

La scuola ammette studenti di tutte le estrazioni e aderenti a qualsiasi corrente ebraica.

Facoltà[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Baal teshuva o ba'al teshuvah (in ebraico: בעל תשובה?; femminile: בעלת תשובה, baalat teshuva; plur. בעלי תשובה, baalei teshuva), a volte abbr. BT, è un termine che si riferisce all'ebreo che decide di aderire all'ebraismo ortodosso. Baal teshuvah lett. significa "maestro del pentimento o maestro del ritorno", cioè uno che si pente o "ritorna" a Dio.
  2. ^ Rabbi è la forma originale in lingua ebraica di "rabbino", significante "mio maestro", mentre Rebbe (רבי) è l'equivalente in Yiddish e significa maestro, insegnante, o mentore.
  3. ^ a b Faculty. URL consultato l'11 marzo 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]