Granodiorite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Granodiorite
Mineraly.sk - granodiorit.jpg
Categoria Roccia magmatica
Sottocategoria roccia intrusiva
Composizione chimica SiO2 — 63-68 %
Minerali principali Quarzo, plagioclasio, feldspato
Minerali accessori biotite, orneblenda
Ambiente di formazione Zona di subduzione, cordigliere
Sezioni sottili di granodiorite
Sezione di granodiorite vista a un solo polarizzatore
Immagine a nicol paralleli
Sezione di granodiorite vista a nicol incrociati
Immagine a nicol incrociati

La granodiorite è una roccia intrusiva della famiglia del granito a struttura olocristallina composta da quarzo, plagioclasio (in genere oligoclasio o andesina) e da feldspati; solitamente, contiene anche biotite e orneblenda.

Visivamente assomiglia al granito dal quale si differenzia però per la maggiore presenza di plagioclasio e per l'aspetto più scuro dato dai minerali mafici (biotite e orneblenda).

Le granodioriti formano estesi batoliti in molte catene montuose: nelle Alpi affiora nel massiccio dell'Adamello, nella Presanella e nelle Vedrette di Ries, mentre in Toscana forma i batoliti dell'isola d'Elba, dell'isola del Giglio e dell'isola di Montecristo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Le rocce e i loro costituenti - Morbidelli - Ed. Bardi (2005)
  • Minerali e Rocce - De Agostini Novara (1962)
  • Atlante delle rocce magmatiche e delle loro tessiture - Mackenzie,Donaldson e Guilford - Zanichelli (1990)
  • Minerali e Rocce - Corsini e Turi - Enciclopedie Pratiche Sansoni (1965)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scienze della Terra