Global Elders

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Global Elders o The Elders, (In Italiano "gli Anziani" o "i Saggi") è una organizzazione internazionale non-governativa formata da figure pubbliche come ex uomini di stato, pacifisti, attivisti per i diritti umani, riuniti insieme da Nelson Mandela. Scopo dichiarato di questo gruppo è lavorare a soluzioni per quelli che sembrano problemi insormontabili del mondo, come cambio climatico, AIDS, povertà, guerre. [1]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Anziani Onorari

Ex membri:

(San Suu Kyi, durante gli arresti domiciliari in Birmania/Myanmar non ebbe un ruolo attivo all'interno del gruppo. Gli Anziani posizionano una sedia vuota ad ognuno dei loro incontri) [2]

Cenni Storici[modifica | modifica wikitesto]

L'idea del gruppo mondiale degli anziani è nata nel 1999 da una conversazione tra l'artista Peter Gabriel e l'imprenditore Richard Branson.

Nel 2001 Gabriel e Branson presentarono l'idea a Nelson Mandela che la condivise con entusiasmo. Con l'aiuto di Graça Machel e Desmond Tutu, iniziarono a formare il gruppo proponendo l'ingresso agli altri componenti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ theElders.org. About the Elders
  2. ^ San Francisco Chronicle Absent but not forgotten