Georg Karl von Fechenbach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Georg Karl von Fechenbach
vescovo della Chiesa cattolica
Wuerzburg 032georgkarlfechenbach.jpg
Incarichi ricoperti vescovo di Würzburg dal 1795 fino alla morte
vescovo di Bamberga dal 1805 alla morte
Nato 1749
Ordinato presbitero 1779
Consacrato vescovo 1795
Deceduto 1808

Georg Karl Ignaz von Fechenbach zu Laudenbach (Magonza, 20 febbraio 1749Werneck, 9 aprile 1808) è stato principe-vescovo di Würzburg e vescovo di Bamberga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Moneta da 20 kreutzer raffigurante Georg Karl von Fechenbach

Georg Karl von Fechenbach apparteneva alla nobile famiglia dei Baroni di Fechenbach. Era nato a Magonza e in quella città era stato ordinato sacerdote il 18 febbraio 1779.

Il 12 marzo 1795, venne nominato vescovo di Würzburg dal capitolo della cattedrale della città e confermato dal pontefice il 1º giugno di quello stesso anno, nonché consacrato il 21 giugno.

In verità in quello stesso anno, sarebbe stato destinato alla sede di Bamberga, ma il capitolo si oppose in quanto non aveva ancora ottenuto il canonicato della cattedrale cittadina e come tale non era ancora parte del clero locale. Al suo posto venne però nominato a Bamberga lo zio Christoph Franz von Buseck.

Georg Karl il 26 maggio 1800 riuscì ad ottenere il grado di vescovo coadiutore di Bamberga e successivamente succedette al debole zio il 28 settembre 1805 come vescovo.

Stemma di Georg Karl von Fechenbach

Fu un collezionista di libri e testi antichi, che in parte sono andati smembrati in una vendita operata nel 2005.

La secolarizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Successivamente, come gran parte dei vescovati tedeschi, anche quello di Würzburg, secondo gli accordi della Pace di Luneville del 9 febbraio 1801, venne abolito. Dopo l'occupazione dell'area da parte delle truppe bavaresi al comando del Generale Conte Ysenburg (alleato con Napoleone I), Georg Karl venne costretto a dare le proprie dimissioni da Principe il 28 novembre 1802, mantenendo comunque la cattedra episcopale. Fu l'ultimo principe-vescovo di Würzburg. Successivamente difese strenuamente i propri poteri religiosi contro il governo bavarese dal momento che questo fatto comprometteva innanzitutto le entrate della ricca diocesi che per secoli avevano soddisfatto le esigenze della medesima.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Würzburg Successore BishopCoA PioM.svg
Franz Ludwig von Erthal 1795 - 1808 Adam Friedrich Groß zu Trockau
Predecessore Vescovo di Bamberga Successore BishopCoA PioM.svg
Christoph Franz von Buseck 1805 - 1808 Adam Friedrich Groß zu Trockau

Controllo di autorità VIAF: 59895779