Every Sperm Is Sacred

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Every Sperm Is Sacred
Artista Monty Python
Autore/i Michael Palin, Terry Jones
Genere Musica demenziale
Pubblicazione
Incisione Monty Python Sings
Data 1983
Durata 4:34
I sessanta figli cantano Every Sperm Is Sacred nel film Monty Python - Il senso della vita.

Every Sperm Is Sacred è il titolo di una canzone del film Monty Python - Il senso della vita.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il cantante è un padre di una famiglia cattolica con molti figli (60 circa[1]), che annuncia loro di aver perso il lavoro e che deve venderli per utilizzarli come cavie di esperimenti, per mantenere la famiglia.

Il padre spiega ai bambini con questa canzone il motivo per cui non ha usato contraccettivi con la moglie: è cattolico e la Chiesa cattolica non permette l'uso del preservativo. In questa canzone viene e narrata la passione che l'uomo deve tenere nella cura del proprio seme affinché non venga buttato via invano, cosa che farebbe irritare il Signore.

La canzone, animandosi, conduce ad ampi cori, accompagnati da suore che ballano il can-can.

Il ritornello della canzone dice:

« Every sperm is sacred.
Every sperm is great.
If a sperm is wasted,
God gets quite irate. »

Ovvero

« Ogni spermatozoo è sacro.
Ogni spermatozoo è meraviglioso.
Se uno spermatozoo va perso,
Dio diventa furibondo. »

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La bambina inquadrata in primo piano canta in playback: a cantare in realtà è un'altra bambina del mucchio.[1]

I bambini non dicevano "sperm" ma una parola simile che permettesse il doppiaggio, in quanto i genitori delle giovani comparse volevano evitare che i loro figli dicessero la parola suddetta.

Per lo stesso motivo Palin in realtà pronuncia le parole "at the end of my sock"; la parola "cock" venne doppiata successivamente.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Dal commento audio di Terry Jones in: 2006Monty Python - Il senso della vita, DVD, Universal Studios 5050582424287