La spedizione sul Kilimangiaro - Diplopia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La spedizione sul Kilimangiaro - Diplopia (Kilimanjaro Expedition) è uno sketch del Monty Python's Flying Circus trasmesso nel dodicesimo episodio della prima serie e compare anche nel film E ora qualcosa di completamente diverso.

È stato paragonato a un episodio comico di Il castello di Franz Kafka.

Lo sketch[modifica | modifica wikitesto]

Lo sketch inizia con Arthur Wilson (Eric Idle), un giovane alpinista, che entra nello studio di Sir George Head (John Cleese), membro dell'OBE, che sta pianificando una spedizione sul monte Kilimangiaro. Purtroppo Head ha un brutto caso di diplopia e quindi all'inizio pensa che Wilson abbia un fratello gemello, ma fortunatamente scopre che non è vero tappandosi l'occhio.

Dopo Head spiega a Wilson che la spedizione deve essere fatta per recuperare la squadra precedente, capeggiata da suo fratello, che erano partiti per costruire un ponte che colleghi le due cime del Kilimangiaro. Wilson gli fa notare che il Kilimangiaro ha solo una cima e Head, dopo aver guardato la carta geografica dell'Africa tappandosi un occhio, si corregge: in effetti quella del ponte era una sua idea. Wilson, dopo, disse le sue qualificazioni. Quando quest'ultimo si qualifica come un alpinista, Head cerca la parola sul dizionario (a causa della sua diplopia, legge la definizione come "due persone qualificate per scalare le montagne").

Poi Head spiega a Wilson l'itinerario della spedizione, ma consiste solo in una strada da Surrey a Rottingdean, con un balzo fino a Nairobi e dopo giù verso la Tanzania (tutte dette da lui in plurale sempre a causa della sua diplopia). Wilson gli chiede riguardo alla squadra e Head gli dice che ci sono altri cinque, in cui Head pensa che ciascuno sono dei fratelli gemelli (o quattro gemelli in un caso, sempre legato alla sua diplopia). Nessuno di questi è un alpinista, ma uno di loro parla lo swahili.

La loro guida, Jimmy Blenkinsop (Graham Chapman), ha comunque fatto un itinerario. Dopo essere entrato nell'ufficio, assicurando Wilson sulla diplopia di Head, mostra il percorso fisicalmente percorrendo e devastando tutto l'ufficio scalando i mobili, per poi andarsene. Wilson è stufo ora e lascia la spedizione a causa della sua mancanza di fiducia. Infine Head chiede all'"altro" Arthur Wilson che risponde di si a "tutti e due" gli Head.

E ora qualcosa di completamente diverso[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione del film E ora qualcosa di completamente diverso alla fine non c'è l'altro George Head, probabilmente perché l'effetto split screen era troppo costoso.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione