Enrico Zaina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrico Zaina
Enrico Zaina.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2000
Carriera
Squadre di club
1989-1991 Carrera Jeans Carrera Jeans
1992-1993 Mercatone Uno Mercatone Uno
1994 Gewiss Gewiss
1995-1996 Carrera Jeans Carrera Jeans
1997 Asics Asics
1998 Brescialat Brescialat
1999-2000 Mercatone Uno Mercatone Uno
 

Enrico Zaina (Brescia, 27 settembre 1967) è un ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1989 al 2000, vinse tre tappe al Giro d'Italia e una alla Vuelta a España.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Buono scalatore, dopo aver vinto tra i dilettanti Trofeo Franco Balestra e Giro della Valle d'Aosta, passò professionista nel 1989 con la Carrera Jeans. Quattro stagioni dopo, il passaggio alla Mercatone Uno e il primo successo tra i prof, con la vittoria di una tappa alla Vuelta a España, seguita dall'affermazione nella classifica generale alla Settimana Ciclistica Bergamasca nel 1993. Dopo una stagione alla Gewiss, ritornò alla Carrera, con cui si impose in tre tappe al Giro d'Italia, una nel 1995 e due nel 1996, edizione in cui si mise in luce concludendo al secondo posto nella classifica generale finale.

Nelle ultime stagioni, passò dalla Asics alla Brescialat e infine alla Mercatone Uno di Marco Pantani, dove ottenne la sua ultima vittoria, imponendosi nella terza tappa della Settimana Ciclistica Lombarda.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Trofeo Franco Balestra
Trofeo Alvaro Bacci
Classifica generale Giro della Valle d'Aosta
18ª tappa Vuelta a España (Salamanca > Ávila)
Classifica generale Settimana Ciclistica Bergamasca
11ª tappa Giro d'Italia (Pietrasanta > Il Ciocco)
9ª tappa Giro d'Italia (Napoli > Fiuggi)
20ª tappa Giro d'Italia (Marostica > Passo Pordoi)
3ª tappa Settimana Ciclistica Lombarda (Roncadelle)

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Trofeo Bonacossa Giro d'Italia

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1990: 16º
1991: 45º
1992: 28º
1993: 16º
1994: 26º
1995: 7º
1996: 2º
1997: non partito (13ª tappa)
1998: non partito (18ª tappa)
1999: non partito (21ª tappa)
2000: ritirato (10ª tappa)
1991: 93º
1994: 39º
1995: 42º
1996: ritirato (3ª tappa)
2000: 38º
1989: ritirato (9ª tappa)
1992: 53º
1993: 39º
1997: 4º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1990: 30º
1995: 30º
1996: 71º
1997: 43º
1998: 120º
2000: 97º
1990: 74º
1996: 13º
1997: 26º

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]