Down in It

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Down in It
Artista Nine Inch Nails
Tipo album Singolo
Pubblicazione 15 settembre 1989
Durata 17 min : 45 s
Album di provenienza Pretty Hate Machine
Genere Industrial metal
Alternative rock
Etichetta TVT Records
Produttore Adrian Sherwood
Keith LeBlanc
Registrazione 1989
Formati CD12''
Nine Inch Nails - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1990)

Down in It (conosciuto anche come Halo 01) è un singolo dei Nine Inch Nails, pubblicato nel 1989. Fu il primo singolo estratto dall'album di debutto dei NIN, Pretty Hate Machine.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

"Down in It" fu la prima canzone in assoluto scritta da Trent Reznor. Essa, incentrata sul tema della depressione, è stata reinterpretata da Eric Gorfain, The Meeks, Sacha e Tiga. Per realizzarla Reznor si ispirò da una canzone degli Skinny Puppy, "Dig It", presente nell'album Mind: The Perpetual Intercourse.

Il singolo[modifica | modifica wikitesto]

"Down in It" fu la prima pubblicazione ufficiale, infatti è indicato con la sigla Halo 01. Originariamente fu pubblicato solo in vinile, mentre la versione in CD fu rilasciata in seguito al successo di Pretty Hate Machine. La copertina del singolo ricorda molto quella dell'album dei Joy Division Unknown Pleasures. Lo stesso Reznor ha più volte citato proprio i Joy Division tra le sue maggiori influenze, tant'è che ha anche reinterpretato una loro canzone (Dead Souls).

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

(tutte le canzoni sono state remixate da Adrian Sherwood e Keith LeBlanc)

  1. "Down in It (skin)" - 3:46
  2. "Down in It (shred)" - 6:56
  3. "Down in It (singe)" - 7:03
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock