Domenico Doardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Domenico Doardo
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 193 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Preparatore dei portieri (ex portiere)
Ritirato 2009 - giocatore
Carriera
Giovanili
 ?-1989
1990-1992
1992-1994
Flag of None.svg A.C. Colognola
Vicenza Vicenza
Torino Torino
Squadre di club1
1990-1992 Vicenza Vicenza 1 (-0)
1992-1994 Torino Torino 0 (-0)
1994-1995 Ravenna Ravenna 33 (-21)
1995-1996 Torino Torino 8 (-14)
1996-1997 Cremonese Cremonese 36 (-50)
1997-2000 Genoa Genoa 44 (-62)
2000-2002 Verona Verona 7 (-10)
2002-2003 Treviso Treviso 30 (-26)
2003-2004 Verona Verona 0 (-0)
2004-2006 Novara Novara 9 (-11)
2006 Sangiovannese Sangiovannese 0 (-0)
2007 Benevento Benevento 0 (-0)
2007-2008 Sorrento Sorrento 0 (-0)
2008 Benevento Benevento 0 (-0)
Nazionale
1994-1995 Italia Italia U-21 7 (-4)
Carriera da allenatore
2011-2013 Swindon Town Swindon Town Portieri
2013 Sunderland Sunderland Portieri
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 febbraio 2013

Domenico Doardo (Verona, 3 luglio 1974) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nelle giovanili di Colognola, Vicenza e Torino, ha giocato alcune partite in Serie A con Torino ed Verona ma sviluppando la maggior parte della sua carriera tra Serie B e C con le maglie di Ravenna, Genoa, Cremonese e Treviso.

Nelle ultime stagioni ha militato in formazioni di Serie C, ricoprendo il ruolo di secondo portiere e non scendendo praticamente mai in campo. Il suo ultimo impegno calcistico è stato al Benevento, durato solo pochi mesi, fino alla rescissione consensuale nel dicembre 2008.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nel 1995 ha fatto parte della Nazionale Under-21 di Cesare Maldini, totalizzando 7 presenze e subendo 4 reti.

Allenatore dei Portieri[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate 2011 entra nello staff tecnico di Paolo Di Canio, nuovo allenatore dello Swindon Town, come preparatore dei portieri. Il 21 aprile 2012 la sua squadra raggiunge la matematica promozione in League One con due turni d'anticipo.[1] Il 18 febbraio 2013, lascia l'incarico a seguito delle dimissioni di Di Canio.[2]


Il 31 marzo 2013 entra nello staff tecnico di Di Canio al Sunderland sempre come allenatore dei portieri,[3] lasciandolo il 22 settembre, con l'esonero del tecnico romano.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Swindon Town, gioia per Di Canio: promozione in terza serie, tuttomercatoweb.com, 21 aprile 2012. URL consultato il 15 giugno 2013.
  2. ^ Inghilterra, Di Canio lascia la panchina dello Swindon Town in La Repubblica, 19 febbraio 2013. URL consultato il 15 giugno 2013.
  3. ^ (EN) Sunderland confirm Paolo Di Canio's new backroom staff in skysports.com, 02 aprile 2013. URL consultato il 15 giugno 2013.
  4. ^ Di Canio esonerato dal Sunderland. In pole position Roberto Di Matteo in ilsole24ore.it, 23 settembre 2013. URL consultato il 20 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]