Copiapó

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Copiapó
comune
San Francisco de la Selva de Copiapó
Copiapó – Stemma Copiapó – Bandiera
Copiapó – Veduta
Localizzazione
Stato Cile Cile
Regione Flag of Atacama, Chile.svg Atacama
Provincia Copiapó
Amministrazione
Sindaco Maglio Cicardini (Indipendente) dal 6/12/2008
Territorio
Coordinate 27°22′S 70°20′W / 27.366667°S 70.333334°W-27.366667; -70.333334 (Copiapó)Coordinate: 27°22′S 70°20′W / 27.366667°S 70.333334°W-27.366667; -70.333334 (Copiapó)
Altitudine 391 m s.l.m.
Superficie 16 681 km²
Abitanti 141 979 (2002)
Densità 8,51 ab./km²
Comuni confinanti Chañaral, Diego de Almagro, Caldera, Tierra Amarilla, Huasco, Vallenar
Altre informazioni
Cod. postale 1530000
Prefisso +56 52
Fuso orario UTC-4
Nome abitanti copiapini
Giorno festivo 8 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cile
Copiapó
Sito istituzionale

Copiapó è una città del nord del Cile, capitale della regione di Atacama, nella regione desertica omonima.

A circa 800 km a nord di Santiago del Cile, sulle sponde del fiume Copiapó, pressoché prosciugato dall'attività irrigua agricola e per le scarsissime piogge della zona, Copiapó in un secolo è passata da 10.000 abitanti agli attuali 150.000 circa.

La ferrovia che la univa alla città portuale di Caldera, inaugurata nel 1851, fu una delle prime del Sud America e oggi è conservata come monumento nazionale.

Copiapó è sede vescovile e ospita l'Università di Atacama.

Il suo distretto è famoso per le miniere di rame e d'argento (teatro nel 2010 di un grave incidente) e sebbene l'approvvigionamento idrico sia un grande problema, l'agricoltura produce alcune eccellenze, come nel caso dell'uva.

Immagini[modifica | modifica wikitesto]

Città gemellate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]