Clinocloro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Clinocloro
Clinochlore (Seraphinite).jpg
Classificazione Strunz VIII/H.23-20
Formula chimica (Mg,Fe+2)5Al(Si3Al)O10(OH)8
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino  
Classe di simmetria  
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 2/m
Gruppo spaziale C 2/m
Proprietà fisiche
Densità   g/cm³
Durezza (Mohs)  
Sfaldatura  
Frattura  
Colore  
Lucentezza  
Opacità  
Striscio  
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

Il clinocloro è una ortoclorite, un silicato appartenente al gruppo della clorite.

Abito cristallino[modifica | modifica sorgente]

Origine e giacitura[modifica | modifica sorgente]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica sorgente]

Varietà[modifica | modifica sorgente]

Kämmererite[modifica | modifica sorgente]

Cristallo di kämmererite - Val Locana

La kämmererite (Mg,Fe+2,Cr)6(Si,Al)4O10(OH)8, è una varietà cromifera, di colore violaceo.

In Italia è presente nella peridotite della Val Locana, in Piemonte.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia