Chris Masoe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Masoe
Dati biografici
Nome Matemini Christopher Masoe
Paese bandiera Samoa Occ.
Altezza 183 cm
Peso 106 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Ruolo Terza linea
Squadra Tolone Tolone
Carriera
Attività provinciale
2004-05 600px Giallo e Nero orizzontale con striscia bianca.png Taranaki 15 (20)
2005-08 Wellington Wellington 13 (10)
Attività di club¹
2001 Chiefs Chiefs 0 (0)
2002-08 Hurricanes Hurricanes 62 (40)
2008-12 Castres Castres 95 (70)
2012- Tolone Tolone 14 (0)
Attività da giocatore internazionale
2005-07 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 20 (15)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 20 gennaio 2013

Matemini Christopher Masoe (Savai'i, 15 maggio 1979) è un rugbista a 15 neozelandese, terza linea della squadra francese del Tolone.

Cenni biografici[modifica | modifica sorgente]

Nato a Samoa e cresciuto in Nuova Zelanda, Masoe militò in Super Rugby per sette stagioni nelle file degli Hurricanes, ed esordì negli All Blacks nel novembre 2005 a Cardiff contro il Galles.

Prese anche parte alla Coppa del Mondo di rugby 2007, che furono la sua ultima vetrina internazionale, in quanto non rappresentò più la Nuova Zelanda dopo il torneo. Nel 2008 si trasferì in Francia al Castres[1]; nei quattro anni al club, oltre a divenirne capitano, fu nominato anche miglior giocatore del campionato francese[2].

Alla fine della stagione 2011-12 Masoe si è accordato con Tolone per tre anni[3]. Nel 2010 fu invitato nei Barbarian francesi, che festeggiavano il loro trentennale, a disputare un incontro con un XV di Tonga a Grenoble[4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Masoe signs with Castres in TV New Zealand, 22 luglio 2008. URL consultato il 20 gennaio 2013.
  2. ^ (EN) Former Castres back-row Chris Masoe collects Top 14 player of the year award in Sky Sports, 16 ottobre 2012. URL consultato il 20 gennaio 2013.
  3. ^ (FR) Chris Masoe à Toulon in Le Figaro, 20 aprile 2012. URL consultato il 20 gennaio 2013.
  4. ^ (FR) Caucau première ! in L'Équipe, 26 novembre 2010. URL consultato il 15 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]