Chiesa cattolica riformata del Venezuela

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa cattolica riformata del Venezuela
Classificazione anglicana
Orientamento Anglicanesimo ortodosso
Fondata 2008
Separata da Chiesa cattolica, Provincia anglicana del Cono Sud e Chiesa luterana evangelica nel Venezuela
Associazione Comunione anglicana ortodossa
In piena comunione con la Chiesa cattolica evangelica, con la diocesi di Ruvuma della Chiesa anglicana di Tanzania e con la Chiesa vetero-cattolica in Slovacchia
Diffusione Venezuela
Primate Enrique Albornoz
Forma di governo episcopale-sinodale
Sito ufficiale [1]

La Chiesa cattolica riformata del Venezuela (rito anglicano) è una giurisdizione della Chiesa anglicana latino-americana, parte della Comunione anglicana ortodossa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La giurisdizione fu inaugurata nel giugno 2008 da membri delle Chiese cattolica, anglicana, e luterana. Secondo gli organi di stampa i capi della Chiesa hanno espresso il loro appoggio a parte della politica del presidente Hugo Chávez[1].

Diversi alti prelati cattolici hanno criticato la nuova giurisdizione per il tentativo di dividere la Chiesa cattolica e hanno chiesto ai cattolici di evitare questa Chiesa[2][3].

Questa Chiesa non dev'essere confusa con la Chiesa cattolica riformata presente negli Stati Uniti.

Metropolita della giurisdizione è Enrique Albornoz.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chávez-linked church decried - Miami Herald, Jun. 29, 2008
  2. ^ (EN) James Ingram, Pro-Chavez Catholics under fire, British Broadcasting Company, 5 luglio 2008. URL consultato il 5 luglio 2008.
  3. ^ (EN) "Reformed Catholic Church" Not Catholic: Venezuelan Prelates Clarify Status of Group, Innovative Media, Inc., 4 luglio 2008. URL consultato il 5 luglio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]