Scisma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Scisma (disambigua).

Il termine scisma, indica una divisione causata da una discordia fra gli individuidi un mezzo di circonvalenza di una stessa comunità. Uno scismatico è una persona che determina uno scisma in un'organizzazione di cui è membro di un gruppo . Scismatico come aggettivo si riferisce a idee, politiche, che si ritiene portino allo scisma. Più genericamente, in politica od in altri campi la parola scisma si può riferire ad una divisione di un movimento in due o più gruppi in disaccordo; in questi casi si usa anche la parola scissione.

Uso nel Cristianesimo[modifica | modifica wikitesto]

Le parole scisma e scismatico hanno trovato il loro più largo impiego nella storia del Cristianesimo, per denotare le divisioni non pacifiche né concordate, nell'ambito di una chiesa o di una comunità religiosa. In questo contesto, scismatico è il nome che si riferisce ad una persona o ad una comunità che crea o incita allo scisma in una chiesa o è membro di una chiesa separata, e scismatico è l'aggettivo che si riferisce ad idee e cose che si ritiene portino verso lo scisma o lo promuovano, spesso descrivendo una chiesa che è separata da quella che l'utilizzatore della parola considera essere la chiesa cristiana autentica. Queste parole sono usate sia in senso generale per denotare il fenomeno di un gruppo cristiano che si divide, sia in senso particolare per riferirsi a certe significative divisioni storiche.

Nel Cristianesimo, il termine scisma viene utilizzato in senso generale riferito a:

  • l'offesa costituita dall'incitazione alle divisioni fra cristiani (non necessariamente la divisione di fatto).
  • eventi di separazione tra due gruppi di cristiani che cessano di essere in comunione l'uno con l'altro, con tutte le conseguenze del caso (per esempio evitando la preghiera comune).
  • ogni gruppo o setta cristiana che si è deliberatamente separato dalla Chiesa.

Tutti i cristiani riconoscono che la Chiesa è stata fondata da Gesù Cristo formando la comunità degli Apostoli (cfr. Mt 16,18-19) e che nel corso della storia si è divisa in diverse confessioni cristiane a causa di eresie e scismi, ognuna reclamando per sé lo status di vera e unica Chiesa.

In particolare, la Chiesa cattolica reclama questo titolo e considera l'ortodossia orientale scismatica (in quanto essa ritiene non vi siano consistenti differenze in termini di dottrina della fede, ma solo differenze non sostanziali nella tradizione ecclesiastica e liturgica) ed il protestantesimo eretico (poiché sono presenti differenze sostanziali in termini di dottrina); l'Ortodossia Orientale reclama tale titolo per sé, considerando eretica la chiesa cattolica e sottolineando le profonde differenze dottrinali e liturgiche con essa; il protestantesimo considera entrambe le precedenti in errore a causa di differenze dottrinali anzitutto sui sacramenti e sulla gerarchia ecclesiastica; nell'ambito dello stesso protestantesimo convivono correnti con diversi giudizi sul cattolicesimo e sulle chiese ortodosse d'Oriente.

Lo scisma è stato spesso conseguenza di un'eresia poiché la separazione tra comunità cristiane è in genere avvenuta in conseguenza di differenti impostazioni dottrinali.

Scismi della Chiesa cristiana[modifica | modifica wikitesto]

Gli scismi nella storia del cristianesimo sono stati:

Uso nell'Islam[modifica | modifica wikitesto]

In seno all'Islam, causò uno scisma la divisione fra Sunniti e Sciiti nel 632 che si ebbe a causa della disputa su quale dovesse essere per diritto il successore del profeta Maometto, e negli anni 661 e 680 a causa del dubbio sulla designazione del pretendente al Califfato.

Va distinto dai movimenti liberali interni all'Islam, che sono da considerarsi una riforma piuttosto che un tentativo di scisma.

Uso nell'Ebraismo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Scismi ebraici.

Uso nella politica[modifica | modifica wikitesto]

Uno scisma importante avvenne fra anarchici (socialisti libertari) e comunisti dell'Associazione Internazionale dei Lavoratori, e più specificamente fra i loro rispettivi leader: Mikhail Bakunin e Karl Marx.

Uso nel mondo del divertimento[modifica | modifica wikitesto]

Varie forme di entertainment hanno impiegato questo termine (chiaramente soprattutto in inglese[senza fonte]). Per esempio la divisione nello sport del rugby, che portò alla costituzione della rugby league e della rugby union.

Religioni Portale Religioni: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Religioni