Camino Aragonés

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Segnaletica

Il Camino Aragonés, o Cammino Aragonese, è una delle ramificazioni del Cammino di Santiago di Compostela. Si ricongiunge con il più noto e frequentato Camino Francés nei pressi di Puente la Reina, più precisamente a Obanos, nella provincia Navarra, dopo aver attraversato la comunità autonoma di Aragona.

Il Cammino Aragonese non è altro che la parte spagnola della Via Tolosana, che congiungeva Arles con Santiago di Compostela. Essendo la più meridionale delle vie di pellegrinaggio era anche quella percorsa normalmente dai pellegrini provenienti dall'Italia.

Il percorso comincia al passo del Somport, l'antico summus portus, attualmente punto di confine tra la Francia e la Spagna. Solo a partire da questa località si comincia a trovare la segnaletica tipica del Camino de Santiago, ma in realtà l'antico percorso è segnato anche in Francia come GR 653. Dal passo del Somport Santiago dista circa 858 chilometri, il Cammino Aragonese è quindi circa 100 chilometri più lungo del Cammino Francese che parte da Roncisvalle.

Nei tempi moderni molti pellegrini scelgono questo percorso perché, nella parte francese, transita vicino a Lourdes, raggiungibile con una breve deviazione dal tracciato storico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo