Arciso Artesiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arciso Artesiani
Dati biografici
Nazionalità bandiera Regno d'Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1949 in Classe 500
Stagioni dal 1949 al 1951
Scuderie Gilera e MV Agusta
Miglior risultato finale
GP disputati 7[1]
Podi 6
Giri veloci 1
 

Arciso Artesiani (Marzabotto, 22 gennaio 1922Bologna, 16 marzo 2005) è stato un pilota motociclistico italiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Esordì nelle competizioni nel 1945 con una Moto Guzzi 500. L'anno successivo si fece notare nell’ambiente sportivo italiano vincendo 8 gare e passando, nel 1947, a disputare il Campionato Italiano di Seconda Categoria. In quella stagione fece suo il titolo con una Gilera Saturno, vincendo con la 500 arcorense anche il GP delle Nazioni, svoltosi sul circuito della Fiera di Milano. Il 1948 vide Artesiani in Prima Categoria, sempre con la Gilera 500: in quella stagione vinse due volte (a Lugano e Treviso) e terminò al 3º posto l’Italiano.

Nel 1949 la Casa di Arcore lo ingaggiò per correre nel neonato Motomondiale con la 500 quattro cilindri: terminerà il campionato al 3º posto, dietro a Graham e al compagno di squadra Pagani, con tre secondi posti e un terzo posto.

Nel 1950 Artesiani si trasferirà all'MV Agusta, per la quale pilotò la 500 quattro cilindri progettata dall’ingegner Piero Remor, altro ex Gilera. La moto si dimostrò non all'altezza delle aspettative, per via di diversi inconvenienti dovuti alle soluzioni tecniche di Remor (sospensioni a barre di torsione, trasmissione finale a cardano e un comando del cambio macchinoso), cosicché Artesiani raccolse solo due podi nel Mondiale (a Monza nel '50 e al Montjuich l'anno seguente, in entrambi i casi al 3º posto) e una vittoria di classe alla Milano-Taranto 1951 (classe, peraltro, che vedeva Artesiani come unico partecipante). Il 1951 fu l’ultima stagione di corse di Artesiani, ritiratosi a 29 anni.

Dopo il ritiro si dedicò alla gestione di un centro vendite e assistenza a Bologna, insieme al fratello. È morto a 83 anni a causa di un attacco cardiaco.

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica sorgente]

1949 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
500 Gilera 2 3 2 Rit 2 25
1950 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
500 MV Agusta 5 Rit 12 3 6
1951 Classe Moto Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of France.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
500 MV Agusta 3 Rit Rit Rit 4 13º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sono considerati solo quelli in cui sono stati conseguiti punti per il campionato mondiale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]