Antonietta Grimaldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonietta Grimaldi
Antonietta e Ranieri
Antonietta e Ranieri
Baronessa di Massy
Stemma
In carica 15 novembre 1951 –
18 marzo 2011
Nascita Parigi, 28 dicembre 1920
Morte Ospedale Principessa Grace, Principato di Monaco, 18 marzo 2011
Padre Pierre de Polignac
Madre Charlotte Grimaldi
Coniugi Alexandre-Athenase Noghès (1951-1954, div.)
Jean-Charles Rey (1961-1973, div.)
John Brian Gilpin (dal 1983 fino alla sua morte avvenuta dopo pochi mesi)
Figli Elisabeth Anne de Massy
Christian Louis de Massy
Christine Alix de Massy

Antonietta Luisa Alberta Susanna Grimaldi (Parigi, 28 dicembre 1920Monaco, 18 marzo 2011) è stata una principessa monegasca.

Figlia della principessa di Polignac ed erede al trono monegasco, aveva per titolo Sua Altezza Serenissima la principessa Antonietta, contessa di Polignac e baronessa di Massy (titolo creatole il 15 novembre 1951 dal fratello, da poco salito al trono).

Nel 1943 volle sposare il luogotenente tedesco Winter, ma per volontà del nonno, il principe Luigi II di Monaco, il matrimonio non ebbe luogo perché non vedeva di buon occhio l'unione tra una monegasca e un tedesco. Nonostante Luigi II fosse simpatizzante per i Tedeschi, volle evitare discordie tra il suo popolo e la Francia.

Dal 1956, ovvero dal matrimonio del fratello Ranieri con Grace Kelly risiedeva nella sua villa di Eze-sur-Mer, in Francia. Fu presidente della Società protettrice degli animali del Principato di Monaco.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Antonietta ebbe 3 figli al di fuori del matrimonio:

  • Elisabeth Anne de Massy (Monaco, 3 luglio 1947).
    Si è sposata 2 volte: la prima volta a Monaco il 19 gennaio 1974 con il Barone Bernard Alexandre de Taubert-Natta (1941-1989), dal quale ha successivamente divorziato; la seconda volta a Londra il 18 ottobre 1984 con Nicolai Vladimir Costello de Lusignan (1943). Ha avuto un figlio dal primo marito e una figlia dal secondo:
    • Jean-Léonard Taubert-Natta de Massy (1974), sposato il 25 aprile 2009 con Suzanne Chrimes;
    • Melanie-Antoinette Costello de Lusignan de Massy (1985)
  • Christian Louis de Massy (Monaco, 17 gennaio 1949).
    Si è sposato 4 volte: la prima volta il 14 novembre 1970 con María Marta Quintana y del Carril (1951), da cui divorzia nel 1978; la seconda volta l'11 settembre 1982 con Anne Michelle Lütken (1959-2001), da cui divorzia nel 1987; la terza volta nel 1992 con Julia Lakschin (1968), dalla quale divorzia nel 1995; la quarta volta con Cécile Gelabale (1968), originaria della Guadalupa. Ha avuto una figlia dalla prima moglie e due figli (di cui il primo adottato) dalla quarta:
    • Leticia de Massy (1971), sposata il 3 settembre 2006 con Thomas de Brouwer (1973), dal quale ha avuto 4 figli:
      • Rose de Brouwer (2008)
      • Sylvestre de Brouwer (2008)
      • Lillah de Brouwer (2012)
      • Hermine de Brouwer (2012)
    • Brice Souleyman Gelabale-de Massy (adottato) (1987)
    • Antoine de Massy (1997)
  • Christine Alix de Massy (Monaco, 8 luglio 1951- Nizza, 15 febbraio 1989).
    Si sposò 2 volte: la prima il 14 febbraio 1972 con Charles Wayne Knecht (1944), da cui divorzia nel 1976; la seconda volta il 25 marzo 1988 con Leon Leroy, matrimonio conclusosi con la sua morte, avvenuta a causa della leucemia nel 1989. Ha avuto un figlio dal primo marito:
    • Keith Sebastian Knecht de Massy (1972), sposato dal 1999 con Donatella Dugaginy, dalla ha avuto 4 figli:
      • Christine Knecht (2000)
      • Alexia Knecht (2001)
      • Vittoria Knecht (2007)
      • Andrea Knecht (2008)

Antonietta si sposò 3 volte:

  • nel 1951 col monegasco e campione di tennis Alexandre-Athenase Noghès (1916-1999), da cui divorziò nel 1954 (e probabilmente padre dei suoi tre figli);
  • nel 1961 col notaio monegasco Jean-Charles Rey (1914-1994), da cui divorziò nel 1973;
  • nel 1983 col ballerino John Brian Gilpin, di dieci anni più giovane e morto sole 6 settimane dopo il matrimonio.

Lo stato di principe/principessa si applicava ad Antonietta ma non ai suoi figli in quanto nati al di fuori del matrimonio, quindi nemmeno ai loro eredi.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Antonietta, Baronessa di Massy Padre:
Conte Pierre de Polignac
Nonno paterno:
Conte Maxence Melchior de Polignac
Bisnonno paterno:
Conte Charles Marie Thomas de Polignac
Trisnonno paterno:
Conte Camile Henri Melchior de Polignac
Trisnonna paterna:
Marie Charlotte Le Vassor de La Touche
Bisnonna paterna:
Caroline Joséphine Le Normand de Morando
Trisnonno paterno:
Joseph Le Normand de Morando
Trisnonna paterna:
Anne Papin de Thevigné
Nonna paterna:
Susana Mariana de la Torre y Mier
Bisnonno paterno:
Isidoro Fernando de la Torre y Gil
Trisnonno paterno:
Francisco de la Torre
Trisnonna paterna:
Josefa Gil
Bisnonna paterna:
Luisa de Mier y Celis
Trisnonno paterno:
Gregorio de Mier
Trisnonna paterna:
Mariana de Celis
Madre:
Charlotte di Monaco
Nonno materno:
Luigi II di Monaco
Bisnonno materno:
Alberto I di Monaco
Trisnonno materno:
Carlo III di Monaco
Trisnonna materna:
Antoinette de Mérode
Bisnonna materna:
Maria Vittoria Hamilton
Trisnonno materno:
William Hamilton, XI duca di Hamilton
Trisnonna materna:
Maria Amelia di Baden
Nonna materna:
Juliette Louvet
Bisnonno materno:
Jacques Henri Louvet
Trisnonno materno:
Jacques Antoine Louvet
Trisnonna materna:
Marie Catherine Jouanne
Bisnonna materna:
Josephine Elmire Piedefer
Trisnonno materno:
Pierre Piedefer
Trisnonna materna:
Marie Anne Brunel

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Dama di Gran Croce dell'Ordine di San Carlo - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine di San Carlo
— [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ordine di San Carlo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie