Ambra (colore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ambra
Coordinate del colore
HEX #FFBF00
RGB1 (r, g, b) (255, 191, 0)
CMYK2 (c, m, y, k) (0, 25, 100, 0)
HSV (h, s, v) (45°, 100%, 100%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Ambra è un colore arancio-giallo che prende il nome dal materiale omonimo, l'Ambra. È il colore utilizzato per i semafori, per gli indicatori di direzione nelle automobili (le "frecce") e per i segnali di richiesta di attenzione in genere. I terminali nello standard VT220 esistevano anche in una variante a fosfori ambra.

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

L'Ambra è il colore simbolico dell'energia ed è anche il colore indossato dal club calcistico inglese Hull City AFC.

Definizione formale[modifica | modifica sorgente]

Ambra UNECE
(approssimazione desaturata)
Coordinate del colore
HEX #FF7E00
RGB1 (r, g, b) (255, 126, 0)
CMYK2 (c, m, y, k) (0, 50, 100, 0)
HSV (h, s, v) (30°, 100%, 100%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Lo standard per le illuminazioni dell'industria automobilistica emesso dall'UNECE, stabilisce che gli indicatori di direzione e i catarinfrangenti dei veicoli, devono essere di colore ambra. Il colore è definito secondo lo standard CIE 1931 color space come segue:

Componente di verde y \le x - 0,\!120
Componente di rosso y \ge 0,\!390
Componente di bianco y \ge 0,\!790 - 0,\!670 x

Un colore così definito è situato all'esterno del gamut dello spazio di colore sRGB, perché un colore così puro non può essere rappresentato come somma dei primari RGB. Il colore qui rappresentato è una approssimazione desaturata, ottenuta prendendo il baricentro della definizione secondo lo standard e muovendolo nella direzione verso il punto bianco secondo lo standard D65, finché non incontra il triangolo del gamut sRGB.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Arte Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Arte