Alfredo Cerruti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfredo Cerruti insieme a Mina nel 1977

Alfredo Cerruti (Napoli, 28 giugno 1942) è un produttore discografico, autore televisivo e attore italiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Discografico[modifica | modifica sorgente]

La carriera da produttore discografico inizia nel 1962 nella società Edizioni Adriatica. Dal 1970 è direttore artistico della casa discografica CBS (nel 1972 diventa produttore esclusivo) dove lavorerà fino al 1976, anno in cui passerà alla CGD, in cui rimane per sei anni. Nel 1982 passa alla Ricordi dove ricoprirà sempre il ruolo di direttore artistico fino al 1986.[1]

Autore televisivo[modifica | modifica sorgente]

Come autore televisivo collabora ai testi di Chi tiriamo in ballo, Indietro tutta!, Cocco e Stasera mi butto per Rai Due; Il caso Sanremo, Luna di miele, Fantastica italiana, I cervelloni e Faccia tosta per Rai Uno. Ha firmato insieme ad altri autori le edizioni 1998-1999 e 1999-2000 di Domenica in.[2]

Nel 1990 ha anche partecipato alla trasmissione Il caso Sanremo, condotta da Renzo Arbore e con Lino Banfi, Michele Mirabella e Massimo Catalano. Cerruti era uno dei due giudici a latere, l'altro era Arnaldo Santoro.

Gli Squallor[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Squallor.

Nel 1971, contemporaneamente alla sua carriera di autore e produttore, crea gli Squallor insieme ai parolieri Giancarlo Bigazzi e Daniele Pace, al musicista Totò Savio e al discografico Elio Gariboldi. Il gruppo musicale, nato come un progetto goliardico tra amici, riscuoterà moltissimo successo e inciderà album per 25 anni. Cerruti è l'inconfondibile voce narrante degli Squallor, presente in moltissime canzoni tra cui 38 luglio; appare anche nei due film del gruppo, Arrapaho e Uccelli d'Italia.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

  • A metà degli anni settanta ha avuto una relazione con Mina, durata circa tre anni.
  • Suo figlio Alfredo Cerruti jr., invece, è stato fidanzato per oltre dieci anni (fino al 2002) con Laura Pausini, di cui era anche manager.[3]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Anna Maria Mori, Viaggio nel regno di 'Indietro tutta' in la Repubblica, 23 gennaio 1988, p. 33. URL consultato il 20-5-2010.
  2. ^ Alfredo Cerruti - biografia Raiuno Rai 2. URL consultato il 20-05-2010.
  3. ^ Mtv.it - Laura Pausini: la biografia

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]