68P/Klemola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
68P/Klemola
Scoperta 1º novembre 1965[1]
Scopritore Arnold Richard Klemola
Designazioni
alternative
1965j, 1965 VI,
1976j, 1976 X,
1987i, 1987 XIV
Parametri orbitali
(all'epoca 2454801,5
1º dicembre 2008[2])
Semiasse maggiore 4,896 UA
Perielio 1,759 UA
Afelio 8,032 UA
Periodo orbitale 10,83 anni
Inclinazione orbitale 11,144°
Eccentricità 0,6407
Longitudine del
nodo ascendente
175,332°
Argom. del perielio 153,980°
Par. Tisserand (TJ) 2,524 (calcolato)
Ultimo perielio 20 gennaio 2009
Dati fisici
Dimensioni 4,4 km
Dati osservativi
Magnitudine app.
12,0 (magnitudine)[3] (max)

Magnitudine ass.

10,2 (totale)
14,3 (del nucleo)

La 68P/Klemola è una cometa periodica appartenente alla famiglia delle comete gioviane. È stata scoperta a fine ottobre 1965 da Arnold Richard Klemola su lastre riprese un osservatorio astronomico situato in Argentina[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) OAA computing section circular NK 1307 68P/Klemola
  2. ^ (EN) 68P/Klemola
  3. ^ (EN) IAUC 2982: 1976j; 1976e; 1975n; Corrs
  4. ^ (EN) Elizabeth Roemer, Comet Notes, Publications of the Astronomical Society of the Pacific, vol. 78, n. 461, pag. 89, febbraio 1966
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare