50000 I Weywot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Weywot
((50000) Quaoar I Weywot)
Weywot (a sinistra) e Quaoar in rappresentazione artistica.Weywot (a sinistra) e Quaoar in rappresentazione artistica.
Satellite di 50000 Quaoar
Scoperta 22 febbraio 2007
Scopritori Michael E. Brown
Parametri orbitali
Semiasse maggiore ≅ 14 500 km
Periodo orbitale 12.438 ± 0.005 giorni
Inclinazione rispetto
all'equat. di 50000 Quaoar
150±4
Eccentricità 0.14 ± 0.04
Dati fisici
Diametro medio ≅ 74 km
Pressione atm. nulla
Weywot come è simulato in Celestia

Weywot (ufficialmente (50000) Quaoar I Weywot) è un satellite naturale di Quaoar scoperto il 22 febbraio 2007 dall'astronomo americano Michael E. Brown[1]. Weywot fa parte della categoria degli oggetti transnettuniani ed è circa 70 volte più piccolo del corpo celeste principale Quaoar. Il satellite orbita intorno a Quaoar in circa 12 giorni ed ha un diametro di circonferenza medio di circa 74 km. Weywot è un corpo celeste molto freddo e ghiacciato a causa della pressione atmosferica inesistente.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome "Weywot" deriva dalla divinità amerinda del popolo Tongva. Era infatti il figlio primogenito di Quaoar e dato che il nome Quaoar era già stato dato al pianeta nano, fu deciso di assegnare il nome del figlio Weywot al satellite.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IAUC 8812: Sats OF 2003 AZ_84, (50000), (55637),, (90482); V1281 Sco; V1280 Sco Scoperta Weywot
  2. ^ "Heavenly Bodies and the People of the Earth", Nick Street, Search Magazine, July/August 2008


Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra

Asteroide: 50000 Quaoar
Satelliti: 50000 I Weywot


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.