XIV Congresso del Partito Comunista di tutta l'Unione (bolscevico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
XIV Congresso del Partito Comunista di tutta l'Unione (bolscevico)
Delegates to the 14th Congress of the Russian Communist Party (Bolsheviks).jpeg
Alcuni delegati del XIV Congresso
Apertura18 dicembre 1925
Chiusura31 dicembre 1925
StatoURSS URSS
LocalitàMosca
Left arrow.svg XIII XV Right arrow.svg

Il XIV Congresso del Partito Comunista di tutta l'Unione (bolscevico), o PCU(b), si tenne dal 18 al 31 dicembre 1925 a Mosca.

I lavori[modifica | modifica wikitesto]

Al Congresso parteciparono 1306 delegati, 665 dei quali con voto deliberativo e 651 con voto consultivo.[1] L'assemblea sancì il successo della teoria del Socialismo in un solo paese, che era sostenuta con elementi differenti da Bucharin e da Stalin, il quale aveva conquistato il controllo del partito dopo la sconfitta delle opposizioni interne, e in particolare di Trockij e della sua teoria della rivoluzione permanente.[2] Il Congresso stabilì anche la ridenominazione del partito da Partito Comunista Russo (bolscevico) a Partito Comunista di tutta l'Unione (bolscevico).[2][3]

Il nuovo Comitato centrale eletto dal XIV Congresso si compose di 63 membri effettivi e 43 candidati.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]