Westray (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Westray
WestrayNoupHeadLighthouse.JPG
Geografia fisica
Coordinate59°18′N 3°00′W / 59.3°N 3°W59.3; -3Coordinate: 59°18′N 3°00′W / 59.3°N 3°W59.3; -3
ArcipelagoIsole Orcadi
Superficie47,13 km²
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
Regione/area/distrettoScozia Scozia
Demografia
Abitanti600
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Westray
Westray

http://www.visitscotland.com/info/towns-villages/westray-p244231

voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia
Scogliere dell'isola di Westray

Westray (47,13 km²) è un'isola sul Mare del Nord della Scozia nord-orientale, facente parte dell'arcipelago delle Orcadi. Definita la "regina delle isole"[1][2], è l'isola più nord-occidentale dell'arcipelago[3][4], nonché la seconda isola più estesa tra le North Isles[2]; conta una popolazione di circa 600 abitanti"[2][3].

Centro principale dell'isola è Pierowall. "[2][3][5]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Westray deriva dall'antico nordico e significa "isola occidentale".[3]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Westray si trova a nord-est dell'isola di Ronsay e a nord-ovest dell'isola di Eday.[4] La costa occidentale si affaccia sul Call Sound[4], che la separa da Eday, Sanday e North Ronaldsay[4].

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Sull'isola vivono oltre 100.000 uccelli marini.[2]

Archeologia[modifica | modifica wikitesto]

Westray Stone[modifica | modifica wikitesto]

La "Venere delle Orcadi"[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009, fu rinvenuta sull'isola la cosiddetta "Venere delle Orcadi" (Orkney Venus) o "Moglie di Westray" (Westray Wife), un piccolo manufatto risalente al Neolitico.[1][2][6]

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Noup Head[modifica | modifica wikitesto]

Tra i luoghi d'interesse dell'isola, vi è Noup Head, un promontorio situato nella parte nord-occidentale dell'isola[7]

Sul promontorio si erge il faro di Noup Head, risalente al 1898.[3]

Nortland Castle[modifica | modifica wikitesto]

A Pierowall si ergono le rovine del Noltland Castle, un edificio eretto intorno al 1560 per volere di Gilbert Balfour.[3][5][8]

Lady Kirk[modifica | modifica wikitesto]

A Pierowall si trova inoltre il Lady Kirk, un edificio eretto nel XIII secolo e in gran parte ricostruito nel 1674.[5]

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

L'isola è raggiungibile via traghetto da Kirkwall (isola di Mainland),[2][3] collegata alla località di Rapness.[3] La traversata dura circa un'ora e mezza.[2]

L'isola è inoltre dotata di un aeroporto, situato nella località di Aikerness, che garantisce i collegamenti con la vicina isola di Papa Westray.[9] Si tratta del volo di linea più breve del mondo, della durata di appena due minuti.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Westray, ‘the Queen O’ The Isles.’ Learn about life and community on this beautiful Orkney Island su Westray and Papa Westray
  2. ^ a b c d e f g h Westray su Visit Scotland
  3. ^ a b c d e f g h Westray su Undiscovered Scotland
  4. ^ a b c d Guida Marco Polo - Scozia, Mairs Geographischer Verlag, Ostfildern - Hachette, Paris - De Agostini, Novara, 1999
  5. ^ a b c Pierowall su Undiscovered Scotland
  6. ^ The Orkney Venus su Orkneyjar.com
  7. ^ Noup Head su Welcome to Scotland
  8. ^ Noltland Castle su Undiscovered Scotland
  9. ^ Westray Airport su Scottish Places
  10. ^ Final trip for Orkney shortest flight pilot - BBC News

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]