Helliar Holm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Helliar Holm
Helliarholm.jpg
Le scogliere dell'isola
Geografia fisica
LocalizzazioneMare del Nord
Coordinate59°01′26″N 2°53′42″W / 59.023889°N 2.895°W59.023889; -2.895Coordinate: 59°01′26″N 2°53′42″W / 59.023889°N 2.895°W59.023889; -2.895
ArcipelagoIsole Orcadi
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
Nazione costitutivaScozia Scozia
Area amministrativa2007 Flag of Orkney.svg Isole Orcadi
Demografia
Abitantidisabitata (2001)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Scozia
Helliar Holm
Helliar Holm
voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

Helliar Holm è un'isola disabitata al largo della costa di Shapinsay, nell'arcipelago delle Orcadi, in Scozia. Sull'isola è presente un faro, costruito nel 1893 ed automatizzato nel 1967. Si tratta di un'isola tidale, che era in passato collegata a Shapinsay; oggi è ancora possibile camminare tra le due isole durante le maree molto basse.

L'isola presenta anche le rovine di un broch, un cairn e una cappella.[1]

Nella Saga degli uomini delle Orcadi ci si riferisce ad essa coi nomi di "Hellisey" ed "Eller Holm"[2], mentre Giovanni di Fordun la chiama "Helene-holm".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Haswell-Smith, Hamish. (2004) The Scottish Islands. Edinburgh. Canongate.
  2. ^ Anderson, Joseph (Ed.) (1893) Orkneyinga Saga. Translated by Jón A. Hjaltalin & Gilbert Goudie. Edinburgh. James Thin and Mercat Press (1990 reprint). ISBN 0-901824-25-9

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Il faro di Helliar Holm.
Il faro di Saeva Ness sul versante meridionale di Helliar Holm
Scozia Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scozia