Viktor Coj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Viktor Coj
Victor Tsoi 1986 cropped.jpg
Victor Coj nel 1986.
NazionalitàURSS URSS
GenereNew wave
Post-punk
Periodo di attività musicale1978 – 1990
Album pubblicati10
Studio7
Live3

Viktor Robertovič Coj (in russo: Виктор Робертович Цой? /ˈʦɔj/ Ascolta[?·info], traslitterazione anglosassone Tsoy; Leningrado, 21 giugno 1962Tukums, 15 agosto 1990) è stato un cantante, chitarrista, attore, poeta, artista e vigile del fuoco sovietico, leader della rock band Kino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Unico figlio di Robert Maksimovič Coj, ingegnere kazako di origine coreana, e di Valentina Guseva, insegnante di educazione fisica russa, Coj è riconosciuto come un pioniere del rock russo e ha ancora oggi numerosi fan sparsi sul territorio di tutta l'ex URSS. Viktor Coj con la sua storica band, i Kino, è stato una figura di grandissimo impatto sui giovani dell'Unione Sovietica grazie alla sua musica e alle forti istanze sociali di cui si fece portavoce. Dalla moglie Marianna Igor'evna Rodovanskaja, deceduta nel 2005, ebbe il figlio Aleksandr (1985).

A contribuire al suo mito, la tragica morte sopraggiunta per un incidente stradale, in Lettonia il 15 agosto 1990.

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Coj iniziò a scrivere canzoni all'età di 17 anni; erano brani i cui temi riguardavano la vita dei giovani leningradesi, ragazzi per lo più proletari, e dei loro tentativi di sopravvivere ad una esistenza difficile. Questi temi traspariranno anche nella musica dei Kino, un esempio è la prima traccia del loro primo LP 45, intitolata Ho tempo, ma soldi no (in russo: Время есть, а денег нет).

L'interesse per la musica portò Coj ad iscriversi nel 1974 alla Accademia d'arte Serov dalla quale venne però espulso due anni dopo per gli scarsi voti; Coj aveva iniziato già da tempo a manifestare un vivo interesse per il rock, nonstante questo fosse ancora considerato un genere underground circoscritto alla sola Leningrado: le classifiche musicali erano dominate dalle pop star moscovite che, oltre ad essere appoggiate dal governo sovietico, ricevevano una maggior pubblicità. Il Leningrad Rock Club era uno dei pochi luoghi pubblici dove alle rock band era permesso esibirsi.

Tra la fine degli anni '70 e gli inizi degli anni '80, Coj strinse un sodalizio con Alexei Rybin, membro della band hard rock Piligrimy (in russo: Пилигримы, Pellegrini), mentre suonava il basso per i Palata N° 6 (in russo: Палата № 6, Camera numero 6). Rybin e Coj si conobbero a casa di Andrei "Svin" Panov, dove molto spesso si incontravano anche altri artisti e dove si formò il gruppo punk Avtomaticheskie udovletvoriteli.

Coj (che intanto aveva iniziato a suonare le sue canzoni in varie feste) si esibì a Mosca assieme agli Avtomaticheskie udovletvoriteli in uno dei concerti underground organizzati da Artemy Troitsky. Durante una simile performance a Leningrado in occasione del compleanno del produttore Andrei Tropillo, Coj e Rybin incontrarono per la prima volta il leader del popolare gruppo rock Akvarium, Boris Grebenščikov. Dopo un concerto solista di Grebenščikov, Coj lo incontrò e gli suonò due delle sue canzoni.[1] Il leader degli Akvarium rimase molto impressionato dal talento di Viktor e lo aiutò a formare il suo gruppo. Questo segnò l'inizio della carriera musicale di Viktor Coj.

La nascita dei Kino[modifica | modifica wikitesto]

Al Leningrad Rock Club, Coj suonò come solista con il supporto dei membri degli Akvarium: la musica e i testi delle sue canzoni impressionarono il pubblico.

Nell'estate del 1981, Coj, Rybin e Oleg Valinsky formarono la band Garin i giperboloydy (in russo: Гарин и Гиперболоиды, Garin e le iperboloidi). Il nome era un omaggio al classico romanzo russo "L'iperboloidi dell'ingegnere Garin" di Aleksei Tolstoj. Nell'autunno dello stesso anno, la band venne accettata come membro del Leningrad Rock Club ma poco dopo Valinsky venne arruolato nell'Armata Rossa per via della coscrizione obbligatoria, lasciando soli Coj e Rybin che intanto rinominarono la band con il nome Kino. Il gruppo iniziò a registrare il loro album di debutto nella primavera del 1982.

Successo e morte[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN289758028 · ISNI (EN0000 0003 9516 2311 · LCCN (ENnr95031808 · GND (DE119297396
  1. ^ Biografia di Victor Coj, su lichnosti.net.