Vicente Belda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vicente Belda Vicedo
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1988 - ciclista
Carriera
Squadre di club
1978-1979Transmallorca
1980-1988Kelme
Nazionale
1978-1984 Spagna Spagna
Carriera da allenatore
1995-2004Kelme
2005-2006Com. Valenciana
2007Fuerteventura-Canarias
2009Boyacá Es para Vivirla
 

Vicente Belda Vicedo (Alfafara, 12 settembre 1954) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada spagnolo. Professionista dal 1978 al 1988,.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Di corporazione esile, aveva caratteristiche di scalatore. Passato professionista nel 1978 con la Transmallorca-Flavia e poi trasferitosi alla Kelme, ottenne diverse vittorie: tra esse due tappe alla Vuelta a España e una al Giro d'Italia, ma anche la Vuelta a Catalunya del 1979. Alla Vuelta a España 1981 si classificò terzo nella generale alle spalle di Bernard Hinault e Marino Lejarreta.

Dopo il ritiro dalle corse è stato anche direttore sportivo: in questa veste ha guidato, alla Kelme (divenuta dal 2005 Comunitat Valenciana), diversi ciclisti spagnoli e sudamericani come Óscar Sevilla, Santiago Botero e Alejandro Valverde. Nel 2006, coinvolto insieme alla squadra nello scandalo doping dell'Operación Puerto, è stato indagato dalle autorità giudiziarie spagnole.[1] L'anno seguente ha quindi diretto la Fuerteventura-Canarias mentre nel 2009 la Boyacá Es para Vivirla, formazione colombiana.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

7ª tappa Grand Prix Tell
3ª tappa Vuelta a Cantabria
5ª tappa Vuelta a Cantabria
Classifica generale Vuelta a Cantabria
16ª tappa Vuelta a España (Miranda de Ebro > Santuario de la Virgen)
3ª tappa, 2ª semitappa Vuelta a Andalucía
Cronoprologo Vuelta a Levante
Classifica generale Vuelta a Levante
Classifica generale Volta a Catalunya
Grand Prix de Naquera
13ª tappa Vuelta a España (Esperraguera > Rassos de Peguera)
3ª tappa Volta a Catalunya
16ª tappa Giro d'Italia (Comacchio > San Martino di Castrozza)
2ª tappa Vuelta a la Rioja
Grand Prix de Naquera
Clásica a los Puertos de Guadarrama
Subida al Naranco
3ª tappa Vuelta al País Vasco (Bera > Mungia)
Subida Urkiola
Subida al Naranco
3ª tappa Vuelta a Galicia
Classifica generale Vuelta a Galicia
1ª prova Escalada a Montjuich
Classifica generale Escalada a Montjuich
4ª tappa Vuelta a Galicia
8ª tappa Vuelta a Colombia
10ª tappa Vuelta a Colombia
1ª prova Escalada a Montjuich
2ª prova Escalada a Montjuich
Classifica generale Escalada a Montjuich
2ª tappa Vuelta a Galicia
Classifica generale Setmana Catalana

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Premio cordialità Tour de France

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1982: ritirato
1980: 20º
1981: 38º
1988: 75º
1978: 21º
1979: 17º
1980: 10º
1981: 3º
1982: 18º
1983: 9º
1984: 8º
1985: 18º
1986: 30º
1987: 6º
1988: 68º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Nürburgring 1978 - In linea: ritirato
Goodwood 1982 - In linea: ritirato
Altenrhein 1983 - In linea: ritirato
Barcellona 1984 - In linea: ritirato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anche Vicente Belda (Valenciana) indagato in Spagna, in www.tuttobiciweb.it, 26 giugno 2010. URL consultato il 25 ottobre 2010.
  2. ^ Vicente Belda diventa tecnico della Boyaca es para vivirla, in www.tuttobiciweb.it, 1º gennaio 2009. URL consultato il 25 ottobre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]