Umidificatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'apparecchio che serve ad eliminare l'umidità presente nell'ambiente, vedi Deumidificatore.
Un umidificatore domestico
Particolari di un umidificatore
Un umidificatore professionale

L'umidificatore è un apparecchio elettrico che genera vapore acqueo per mantenere il livello di umidità corretto nell'aria, dando inoltre sollievo alle vie respiratorie degli adulti e dei bambini. La durata dell'erogazione varia a seconda della quantità di acqua che si può inserire nel serbatoio. È solitamente possibile regolare il flusso di vapore a seconda delle proprie preferenze. Questo apparecchio è ideale per tutti gli ambienti che presentano una percentuale di umidità relativa insufficiente.

Funzionamento[modifica | modifica wikitesto]

Esistono due tipi di umidificatore: l'umidificatore a caldo, in cui il vapore viene prodotto portando l'acqua ad ebollizione tramite riscaldamento con una resistenza elettrica, e quello a freddo, dotato di un emettitore di ultrasuoni che producono il vapore nebulizzando l'acqua in una nebbiolina di particelle finissime. L'umidificatore a caldo ha come vantaggi il fatto di produrre vapore assolutamente sterilizzato (grazie all'ebollizione) e la possibilità di inserire olii essenziali per profumare l'ambiente. Gli svantaggi dell'umidificatore a caldo, rispetto a quello a freddo, sono invece il maggior tempo di inizio del funzionamento (necessario per il riscaldamento dell'acqua, che negli apparecchi ultrasonici viene nebulizzata immediatamente), la maggiore rumorosità, la minore autonomia di funzionamento a parità di quantità d'acqua caricata, il maggior consumo energetico e il rischio di scottature con il vapore caldo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]