Purificatore d'aria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un purificatore d'aria
Parte interna di un purificatore d'aria

Il purificatore d'aria, chiamato anche depuratore d'aria, è un apparecchio elettrico per gli ambienti interni adatto per il filtraggio e per la pulizia dell'aria in quegli ambienti dove sono presenti cattivi odori come il fumo che possono creare problemi alla salute delle persone oppure per l'eliminazione di germi e batteri responsabili di malattie.

Composizione e funzionamento[modifica | modifica wikitesto]

È composto da una ventola in grado di aspirare l'aria dell'ambiente interno facendola passare attraverso un particolare filtro dell'aria adatto, dopodiché viene purificata, pulita e infine espulsa nell'ambiente.

Questi apparecchi possono essere dotati di:

Possono essere posti nelle auto, nei frigoriferi, nelle case in caso di allergie o aria inquinata quando non è possibile arieggiare con aria pulita, sale operatorie degli ospedali, bunker per prevenire contaminazioni radioattive. Il sistema di filtraggio dell'aria inoltre può essere attivo o passivo.

Questo apparecchio infatti è in grado di ripulire e filtrare l'aria, rendendola così pulita e respirabile ed eliminando definitivamente i cattivi odori se presenti i filtri a carbone attivo.

Manutenzione dei filtri[modifica | modifica wikitesto]

Uno o più filtri in dotazione presenti all'interno dell'apparecchio devono essere sostituiti periodicamente con dei nuovi dello stesso tipo in modo che l'apparecchio funzioni correttamente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Scienza e tecnica Portale Scienza e tecnica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienza e tecnica