Talisa Soto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Talisa Soto
Talisa Soto.png
Talisa Soto ne Il volo di Fancy
Altezza178 cm
Misure86.5-61-86.5
Taglia34 (UE) - 4 (US)
Scarpe41 (UE) - 9 (US)
OcchiCastani
CapelliCastani

Talisa Soto, nome d'arte di Miriam Soto (Brooklyn, 27 marzo 1967), è una modella e attrice statunitense di origini portoricane.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Talisa Soto nasce a Brooklyn, luogo in cui i suoi genitori si erano trasferiti durante gli anni cinquanta, ma non visse a lungo in questa città perché, quando era ancora una bambina, la sua famiglia si trasferì a Northampton in Massachusetts. La sua era una delle poche famiglie portoricane che viveva nel suo quartiere e nonostante fosse stata educata ed istruita in questo quartiere sentiva che le persone erano prevenute verso di lei, e per questo divenne una bambina solitaria.

Modella[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1982, all'età di quindici anni, Talisa ebbe la sua prima esperienza come modella. Successivamente nel 1985 tentò di firmare con la Ford modeling agency, ma fu rifiutata perché considerata troppo latina. Nonostante questo continuò a cercare un'agenzia che la scritturasse e riuscì ad ottenere un contratto con la Click Model Management, grazie alla quale riuscì a capeggiare in tutta Europa. Fu riconosciuta come una della più importanti top model degli anni ottanta e fu molto attiva in Francia ed Italia. Apparve sulle copertine di importanti riviste come Vogue, British Elle, British Vogue (fotografata da Lord Snowdon), Mademoiselle, Glamour e Self. Apparve anche nel suo primo videoclip insieme al fidanzato Nick Kamen nella produzione di Madonna Each Time You Break My Heart, diretto da Tony Viramontes. Nick e Talisa erano anche i favoriti di Ray Petri il defunto fashion stylist e creatore dello stile degli anni ottanta London "Buffalo Boy".

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere ritornata negli Stati Uniti nel 1988, fece un'audizione ed ottenne il ruolo di India nel suo film d'esordio, Mafia kid, una commedia con protagonisti Sasha Mitchell e Ernest Borgnine. L'anno seguente ottenne il ruolo della Bond girl Lupe Lamora nel film Agente 007 - Vendetta privata con protagonista Timothy Dalton e recitò nel ruolo di Maria Rivera in I re del mambo.

Soto è apparsa in più di venti film, tra i quali vanno ricordati Mortal Kombat (1995) e il sequel Mortal Kombat - Distruzione totale (1997), nei quali interpreta Kitana; Don Juan De Marco - Maestro d'amore (1995), una commedia romantica con protagonista Johnny Depp, in cui interpreta il ruolo di Doña Julia; Vampirella (1996) film tratto dall'omonimo fumetto, in cui la Soto ebbe il ruolo principale; Piñero - La vera storia di un artista maledetto (2001), film con protagonista Benjamin Bratt e in cui la Soto interpreta Sugar, e Ballistic, in cui ha il ruolo di Ryne e recita accanto a Lucy Liu e Antonio Banderas. Talisa ha recitato anche in due puntate della serie televisiva C-16: FBI, ed è apparsa nel videoclip di Marc Anthony I Need to Know.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Durante gli anni ottanta ha avuto una storia con il cantante Nick Kamen, con il quale ha convissuto a Londra e a New York. Tra il 1997 e il 2000 è stata sposata con Costas Mandylor. Dal 13 aprile 2002 è sposata con l'attore Benjamin Bratt, conosciuto sul set di Piñero - La vera storia di un artista maledetto. La coppia ha due figli: Sophia Rosalinda Bratt (nata il 6 dicembre 2002) e Mateo Bravery Bratt (nato il 3 ottobre 2005).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27267429 · ISNI (EN0000 0001 1469 5948 · LCCN (ENno95060349 · BNF (FRcb14040583f (data)