Stazione di terra di New Norcia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stazione di terra di New Norcia
ESTRACK New Norcia gnangarra.jpg
OsservatorioESTRACK
EnteCentro europeo per le operazioni spaziali
StatoAustralia Australia
LocalizzazioneNew Norcia, Australia Occidentale
Coordinate31°02′53.52″S 116°11′27.6″E / 31.0482°S 116.191°E-31.0482; 116.191Coordinate: 31°02′53.52″S 116°11′27.6″E / 31.0482°S 116.191°E-31.0482; 116.191
Altitudine252 m s.l.m.
Caratteristiche tecniche
Sito ufficiale

La stazione di terra di New Norcia (abbreviata NNO) è una stazione di terra della rete ESTRACK del Centro europeo per le operazioni spaziali. È utilizzata per il tracciamento e la comunicazione con i veicoli spaziali durante il lancio, in orbita terrestre bassa, geostazionaria e nello spazio profondo. Si trova 10 chilometri a sud del paese di New Norcia, in Australia. Fa parte dell’ESTRACK Deep Space Network, la rete di stazioni di terra dell'ESA per lo spazio profondo.

Nella stazione è presente un'antenna parabolica dal diametro di 35 metri, chiamata NNO-1, capace di trasmissioni bidirezionali in banda S e X, dotata di trasmettitori da 2 e 20 chilowatt. L'antenna pesa più di 600 tonnellate ed è alta 40 metri. È in progetto l'espansione della frequenza di comunicazione alla banda Ka per l'utilizzo nelle missioni internazionali.

La costruzione della stazione è cominciata nel 2000 e l'apertura è stata il 5 marzo 2003. Il costo totale è stato di 28 milioni di euro.[1]

L'11 febbraio 2016 è stata inaugurata una nuova antenna, dal diametro di 4,5 metri e denominata NNO-2, perché la stretta ampiezza del fascio dell'antenna da 35 metri causava problemi nell'acquisizione del segnale durante il lancio. La nuova antenna è progettata per comunicare con i veicoli spaziali al di sotto dei 100 000 km di altitudine.

La stazione di New Norcia è stata utilizzata in particolare per le missioni Rosetta e BepiColombo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica