Ariane 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ariane 3
Ariane-1-3-4-showcase.jpg
Confronto tra Ariane 1 (a sinistra), Ariane 3 (al centro) e Ariane 4 (a destra)
Informazioni
FunzioneVettore di lancio medio
ProduttoreAérospatiale
Nazione di origineFrancia Francia
Dimensioni
Altezza49,13 m
Diametro3,8 m
Massa234 t
Stadi3
Capacità
Carico utile verso
GTO
2 700 kg
Cronologia dei lanci
StatoRitirato
Basi di lancioCentre spatial guyanais ELA-1
Lanci totali11
Successi10
Fallimenti1
Volo inaugurale4 agosto 1984
Volo conclusivo12 giugno 1989
Primo satelliteECS-2 TELECOM 1A
Razzi ausiliari (Booster) - SEP P7.35
Nº razzi ausiliari2
PropulsoriP7
Spinta1 260 kN
Tempo di accensione27 s
1º stadio – L-140
PropulsoriViking 2B
Spinta2 580 kN
Tempo di accensione138 s
PropellenteUH-25 / N2O4
2º stadio – L-33
PropulsoriViking 4B
Spinta784,8 kN
Tempo di accensione128,9 s
PropellenteUH-25 / N2O4
3º stadio – H-10
PropulsoriHM7B
Spinta64,2 kN
Tempo di accensione729 s
PropellenteLOX / LH2

Ariane 3 è il terzo modello della famiglia di lanciatori del Programma Ariane dell'Agenzia Spaziale Europea.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

La struttura del Ariane 3 è quasi identica a quella del precedente Ariane 2, fatta eccezione per i due ulteriori razzi solidi, che aumentano il peso iniziale a 237 t. È un razzo a tre stadi:

  • Il primo stadio è dotato di quattro motori a combustibile liquido (della famiglia VIKING) e di due booster a combustibile solido.
  • Il secondo e il terzo stadio (sempre della famiglia VIKING) sono equipaggiati con un motore a bipropellente alimentato da N2O4/UDMH.

Il carico utile trasportabile dall'Ariane 3 in orbita geostazionaria, è 2700 kg, 525 kg in più rispetto all'Ariane 2.

Storia dei lanci[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono stati undici lanci di Ariane 3. Il primo si è tenuto con successo il 4 agosto 1984, notevolmente prima del primo lancio di Ariane 2. Solo un lancio è fallito, il quinto, il 12 settembre 1985.

Il ridotto numero di lanci è dovuto all'avvento del più versatile e potente Ariane 4 nel 1988.

Questo è un elenco completo di tutte le missioni[1].

Data Codice Carico Esito
04/08/1984 V10 ECS-2 TELECOM 1A Immesso in orbita geostazionaria
09/11/1984 V11 SPACENET II & MARECS B2 Immesso in orbita geostazionaria
08/02/1985 V12 ARABSAT 1A & BRASILSAT S1 Immesso in orbita geostazionaria
07/05/1985 V13 GSTAR & TELECOM 1B Immesso in orbita geostazionaria
12/09/1985 V15 SPACENET F3 & ECS 3 Precipitato nell'atlantico
28/03/1986 V17 GSTAR II & BRASILSAT S2 Immesso in orbita geostazionaria
15/09/1987 V19 AUSSAT K3 & ECS 4 Immesso in orbita geostazionaria
11/03/1988 V21 SPACENET III & TELECOM 1C Immesso in orbita geostazionaria
21/07/1988 V24 INSAT 1C & ECS 5 Immesso in orbita geostazionaria
08/09/1988 V25 GSTAR III & SBS 5 Immesso in orbita geostazionaria
11/07/1989 V32 OLYMPUS Immesso in orbita geostazionaria

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica