Differenze tra le versioni di "Messaggistica istantanea"

Jump to navigation Jump to search
m
nessun oggetto della modifica
m
 
I sistemi di messaggistica istantanea sono realizzati con architettura [[peer-to-peer]], nella quale le applicazioni usate dagli utenti comunicano direttamente tra loro, o con quella [[client-server]], dove invece le comunicazioni sono mediate da un servizio centrale.
In altri casi ancora, sono utilizzati modelli ibridi di questi due, dove il primo, più efficiente per la trasmissione dati, è usato solo per il trasferimento file o le audio- o videoconferenze, ede ogni altro servizio è centralizzato.
 
== Aspetti tecnici ==
L'apertura delle specifiche di tali protocolli permette [[interoperabilità]] a livello di applicazione o di [[client]], consentendo cioè a chiunque di sviluppare software che sia compatibile con un dato protocollo. In certi casi, come quello di XMPP, l'interoperabilità è realizzata anche a livello di infrastruttura, consentendo cioè che un sistema di messaggistica sia collegato con un altro sistema.
 
Tuttavia, i più diffusi sono i protocolli usati da Microsoft, Mirabilis e altre aziende private che commercializzano questi prodotti ed hanno creato nel tempo reti di messaging importanti di centinaia di milioni di utenti: ede anche se tutti, aziende, utenti e provider, sono d'accordo sul fatto che sarebbe una buona idea adottare un unico protocollo standard per tutti i sistemi e unificare i sistemi di messaging.
 
Nelle ultime versioni di Yahoo! Messenger with Voice, e Windows Live (MSN) Messenger, hanno unito le due community e possibile comunicare fra loro.

Menu di navigazione