Sophie and the Giants

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sophie and the Giants
Paese d'origineRegno Unito Regno Unito
GenereIndie pop
Periodo di attività musicale2015 – in attività
EtichettaUniversal Music Group[1]
Sito ufficiale

Sophie and the Giants, a volte abbreviato in SATG[2], è un gruppo musicale britannico fondato nel 2015[3] a Sheffield[4].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi (2015-2018)[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo nasce da un'idea della cantante Sophie Scott: in un primo momento, ad affiancarla ci sono alcuni amici musicisti a livello amatoriale, che in seguito lasciano la formazione[2] e a cui nella primavera del 2017[5] subentrano il batterista Chris Hill, il bassista Bailey Stapledon e il chitarrista Toby Holmes, tutti studenti di educazione musicale al Guildford Music College, nel Surrey[6][7], insieme a Scott[8]. Terminati gli studi, i quattro si trasferiscono a Sheffield, iniziando ad esibirsi dal vivo proponendo cover di Supertramp e Chris Isaak insieme a brani inediti[5]. Nell'aprile del 2018 pubblicano il loro primo singolo Monsters[9] e nell'ottobre dello stesso anno pubblicano il loro primo EP, intitolato Adolescence, che raccoglie i successivi inediti Bulldog, Space Girl e Waste My Air[10].

Il successo (2019-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Nel giro di un anno, Adolescence raccoglie più di 10 milioni di stream su Internet[5]; per promuoverlo, i SATG si esibiscono anche per l'autorevole emittente BBC[11]. Il 15 marzo 2019 pubblicano il singolo inedito The Light[5], che viene utilizzato nei trailer del videogioco della Codemasters Grid[12]. La canzone viene anche scelta per le pubblicità della Vodafone in Germania[13].

Durante l'estate, il gruppo si esibisce anche in due blasonati festival: quello di Reading e Leeds[14] e quello di Glastonbury[15][16]. L'estate del 2019 vede anche un cambio nella formazione, con l'ingresso di Antonia Pooles al basso in sostituzione di Stapledon[5]. Il 16 agosto viene pubblicato un altro singolo inedito, intitolato Break the Silence[5], seguito a inizio novembre da Runaway[17], mentre a dicembre i SATG si esibiscono nuovamente per la BBC[18].

Successivamente il gruppo collabora con il DJ tedesco Purple Disco Machine al brano Hypnotized, pubblicato l'8 aprile 2020[19], le cui sonorità sono ispirate a quelle dell'italo disco in voga negli anni '80[20]. Hypnotized riscuote enorme successo in tutta Europa, soprattutto in Italia, dove ottiene il quadruplo disco di platino[21].

Il 12 febbraio 2021 viene pubblicato il singolo Right Now[22], seguito il 28 maggio dello stesso anno da Don't Ask Me To Change;[23] il 18 giugno esce in Italia il brano Falene in collaborazione con il cantante italiano Michele Bravi.[24]

Il 12 novembre 2021 viene pubblicato il singolo Golden Nights, con la collaborazione dei DJ producer italiani Benny Benassi, Dardust e Astrality

Il 2022 per il gruppo inglese si apre con una nuova collaborazione con Purple Disco Machine: il singolo In the Dark esce il 21 gennaio, mentre il 4 febbraio Sophie si esibisce al Festival di Sanremo in occasione della serata dedicata alle cover, affiancando Le Vibrazioni in Live and Let Die[25].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale

  • Sophie Scott – voce (2015-presente)
  • Antonia Pooles – basso (2019-presente)
  • Toby Holmes – chitarra (2017-presente)
  • Chris Hill – batteria (2017-presente)

Ex-componenti

  • Bailey Stapledon – basso (2017-2019)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sophie and the Giants Interview, su ACM. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  2. ^ a b (EN) Sophie and the Giants Interview, su Ramble on Records. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  3. ^ (EN) allthingsjaxblogs, **Introducing Sophie Scott from Sophie & The Giants**, su JaxMusic, 1º novembre 2015. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  4. ^ (DE) Bedroomdisco | Musik, Reviews, Konzerte, Film, Live, Buch, Kultur, su bedroomdisco.de. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  5. ^ a b c d e f (EN) Sophie And The Giants – talent waiting to break big!, su Brighton and Hove News, 16 ottobre 2019. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  6. ^ (EN) Tom Coates, Live: Sophie and the Giants at The Leadmill | Forge Today, su forgetoday.com. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  7. ^ Alberto Graziola, Hypnotized, chi sono i Sophie and the Giants?, su Soundsblog, 19 settembre 2020. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  8. ^ Interview: Sophie and the Giants rise up on new track ‘Break The Silence’ | Gigwise, su gigwise.com. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  9. ^ (EN) EP Review | Sophie and the Giants - 'Adolescence', su Words For Music, 2 novembre 2018. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  10. ^ (EN) Pip Ellwood-Hughes, Sophie and the Giants release debut EP Adolescence, su entertainment-focus.com. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  11. ^ Sophie And The Giants, su bbc.co.uk. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  12. ^ RACE FOR GLORY IN FIRST GRID® GAMEPLAY TRAILER, su Codemasters, 10 luglio 2019. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  13. ^ (DE) „The Light“ von Sophie and the Giants, su Featured, 2 settembre 2019. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  14. ^ Here Are The Stage Times For Reading & Leeds 2019, su Kerrang!. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  15. ^ (EN) Phitzgerard, MUSIC: INTRODUCING SOPHIE AND THE GIANTS, su fword, 17 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  16. ^ (EN) What's Your Band Called, Mate? Get to know Sophie and The Giants | NME, su NME | Music, Film, TV, Gaming & Pop Culture News, 1º marzo 2020. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  17. ^ Sophie and the Giants prove they're the indie pop band of the future with 'Runaway' | Gigwise, su gigwise.com. URL consultato il 17 febbraio 2021.
  18. ^ Maida Vale Studios Special, su bbc.co.uk. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  19. ^ Sky TG24, Purple Disco Machine, 'Hypnotized' è disco di platino, su tg24.sky.it. URL consultato il 17 febbraio 2021.
  20. ^ Purple Disco Machine: "Con 'Hypnotized' ho scatenato la voglia di Italo Disco Anni 80", su Tgcom24. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  21. ^ (EN) 'Right Now' - Sophie and The Giants, su TotalNtertainment, 12 febbraio 2021. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  22. ^ Dopo il successo di "Hypnotized", Sophie & The Giants pubblicano il nuovo singolo "Right Now", su News Mtv Italia, 16 febbraio 2021. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  23. ^ Radio Zena, Sophie and the Giants - Don't Ask Me To Change, su radiozena.it. URL consultato il 24 giugno 2021.
  24. ^ Michele Bravi, il nuovo singolo è 'Falene' con Sophie and The Giants, su tg24.sky.it, Sky TG24, 9 giugno 2021. URL consultato il 24 giugno 2021.
  25. ^ Chi sono i Sophie and the Giants, ospiti Le Vibrazioni Sanremo 2022 Cover, su TPI, 4 febbraio 2022. URL consultato il 6 febbraio 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica