Segmenti di automobili in Europa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Segmento D)
Jump to navigation Jump to search

In Europa la classificazione di veicoli, i segmenti di automobili, viene determinata raggruppando prevalentemente le automobili per tipologia di carrozzeria o per dimensione.

Comparazione con altre classificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Classificazione di automobili
Definizioni nordamericane Definizioni britanniche Segmenti per
Commissione europea[1]
Euro NCAP Euro NCAP[2]
Microcar Microcar, Bubble car Segmento A o "mini cars" Supermini[3] Passenger car
Subcompact car City car
Supermini Segmento B o "small cars"
Compact car Small family car Segmento C o "medium cars" Small family car[4]
Mid-size car Large family car Segmento D o "large cars" Large family car[5]
Entry-level luxury car Compact executive car
Full-size car Executive car Segmento E o "executive cars" Executive car[6]
Mid-size luxury vehicle
Full-size luxury vehicle Luxury car Segmento F o "luxury cars"  -
Sports car Sports car -  -
Grand tourer Grand tourer  -
Supercar Supercar  -
Convertible Convertible  -
Roadster Roadster Roadster sports[7] Roadster
 - Leisure activity vehicle MPV o "multi purpose cars" Small MPV[8] MPV
 - Mini MPV
Compact minivan Compact MPV, Midi MPV
Minivan Large MPV Large MPV[9]
Van Van - -
Mini SUV Mini 4x4 SUV / 4x4 / PUP Small Off-Road 4x4[10] Off-roader
Compact SUV Compact 4x4
 - Coupé SUV  -
Mid-size sport utility vehicle Large 4x4 Large Off-Road 4x4[11]
Full-size sport utility vehicle
Mini pickup truck Pick-up  - Pick-up[12]
Mid-size pickup truck
Full-size pickup truck
Full-size Heavy Duty pickup truck

Tipologie[modifica | modifica wikitesto]

  • Segmento A: una microcar che ha dimensioni piccole comprese tra circa 2500 mm di lunghezza e 1300 mm larghezza e con un'altezza di circa 1300 mm, cilindrata del motore non superiore a 500 cc, alcuni modelli possono avere 3 ruote anziché 4. Data la compattezza nelle dimensioni e i consumi ridotti sono ottime per l'utilizzo in città, ma non possono viaggiare in autostrada. Differiscono pertanto dalle citycar, le quali sono utilizzabili anche in autostrada e in cui la cilindrata nel motore varia da un minimo di 1000 cc a un massimo di 1200 cc.
  • Segmento B: utilitarie in cui le dimensioni della carrozzeria variano dai 3000 a 4000 mm di lunghezza, dai 1600 ai 1800 mm di larghezza e dai 1400 a 1500 mm in altezza. La cilindrata del motore è compresa tra 900 a 1600 cc.
  • Segmento C: tutti modelli di carattere familiare o monovolume.
  • Segmento D: tutti i modelli di automobili con degli interni lussuosi e con una cilindrata che varia dai circa 1900 ai 2100 cc.
  • Segmento E: caratteristiche di tipologie delle jeep.
  • Segmento F: auto sportive ed eleganti come i modelli delle case automobilistiche come le Ferrari o le Rolls-Royce.
  • SUV o Pick up: auto con delle misure da 4500 ai 5000 mm di lunghezza, dai 1850 ai 2000 mm di larghezza e dai 1650 ai circa 2150 mm di altezza. La cilindrata è solitamente compresa tra 2000 e 3000 cc, talvolta può essere superiore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PDF) Commissione europea: classificazione Archiviato il 29 aprile 2013 in Internet Archive. (pag. 8)
  2. ^ EuroNCAP
  3. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  4. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  5. ^ (EN) Safest Family Cars | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  6. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  7. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  8. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  9. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  10. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  11. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  12. ^ (EN) Latest Safety Ratings | Euro NCAP, su www.euroncap.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.