Sardinia Vera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sardinia Vera
Corsica Ferries Sardinia Vera IMO 7360617 02 @chesi.JPG
Il Sardinia Vera al Livorno
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
TipoTraghetto ro-ro passeggeri
ProprietàForship (Corsica Ferries Sardinia Ferries)
Porto di registrazione? Flag of Canada (Pantone).svg (giugno 1975 - ottobre 1979)
Nassau Civil Ensign of the Bahamas.svg (ottobre 1979 - 1987)
Olbia Civil Ensign of Italy.svg
Genova Civil Ensign of Italy.svg
IdentificazioneNumero IMO: 7360617
CostruttoriRickmers Werft
CantiereBremerhaven, Germania Ovest
Impostazione5 aprile 1974
Varo18 dicembre 1974
Entrata in servizio30 maggio 1975
Nomi precedentiStena Atlantica (5 aprile 1974 - 18 dicembre 1974)
Corsica Vera
Caratteristiche generali
Stazza lorda12.107 tsl
Lunghezza120 m
Larghezza19,51 m
Pescaggio5,9 m
Propulsione2 Motori MaK 12M551AK Diesel, 10.385 kW
Velocità18 nodi (33 km/h)
Capacità di carico550 auto o 790 m.l. di carico merci
Passeggeri1500

(DA) Sardinia Vera (ex. Stena Atlantica), IMO 7360617, su faergelejet.dk. URL consultato il 9 giugno 2017.
Sardinia Vera, su leonardoinfo.com. URL consultato il 9 giugno 2017.

voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

Il Sardinia Vera è un traghetto di proprietà della compagnia di navigazione Corsica Ferries - Sardinia Ferries.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La nave è mossa da due motori diesel Krupp-MaK 12M551AK eroganti ciascuno 5178 kW di potenza a 400 giri/min, per un totale di 10356 kW. Il traghetto può raggiungere una velocità massima di 18 nodi e può trasportare fino a 1500 passeggeri insieme a 480 veicoli. A bordo i servizi a disposizione dei passeggeri includono un ristorante, un bar, una caffetteria, una sala giochi per bambini e una boutique.

Servizio[modifica | modifica wikitesto]

Il traghetto venne costruito presso i cantieri navali Rickmers di Bremerhaven, nella ex Germania Ovest, per conto della compagnia di navigazione Stena Line. Terza di una serie di quattro unità gemelle, la nave fu varata il 18 dicembre 1974 ed entrò in servizio nel maggio dell'anno seguente. Al momento del varo si trattava di un progetto piuttosto innovativo poiché la forma squadrata della nave, soprattutto a poppa, permetteva di trasportare un maggior volume di veicoli e passeggeri rispetto ad altre tipologie di traghetti. Battezzata con il nome di Stena Atlantica, subito dopo la consegna alla compagnia proprietaria la nave fu noleggiata alla canadese Marine Atlantic, che la rinominò Marine Atlantica e la impiegò nei collegamenti tra North Sydney e Port-Aux-Basques insieme alla gemella Marine Nautica. Nel 1979 Marine Atlantic riscattò il traghetto.

Nel 1986 la nave fu acquistata dalla italo-francese Corsica Ferries - Sardinia Ferries, che la ribattezzò inizialmente Corsica Vera e pochi mesi più tardi Sardinia Vera. Tra il 2001 e il 2006 la nave operò per conto della compagnia di navigazione Transmanche Ferries, alla quale fu noleggiata; in seguito, nel 2007 il traghetto fu noleggiato alla neonata Kallisti Ferries, che lo impiegò per i collegamenti tra Il Pireo e le Isole Cicladi. L'esperienza di Kallisti Ferries si rivelò però fallimentare e la nave rientrò nella flotta di Corsica Ferries - Sardinia Ferries nel 2009; sottoposto a lavori di ammodernamento, il traghetto rientrò in servizio nel 2010.

Navi gemelle[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]