Rosa dei Banchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
Rosa dei Banchi
Rosa dei Banchi e Lago Miserin.JPG
La Rosa dei Banchi e il Lago Misérin
Stato Italia Italia
Regione Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Piemonte Piemonte
Provincia Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Torino Torino
Altezza 3 164 m s.l.m.
Catena Alpi
Coordinate 45°34′41.46″N 7°31′54.53″E / 45.578184°N 7.531815°E45.578184; 7.531815Coordinate: 45°34′41.46″N 7°31′54.53″E / 45.578184°N 7.531815°E45.578184; 7.531815
Altri nomi e significati Roése di Bantse, Punta della Balma
Data prima ascensione 1831
Autore/i prima ascensione Capitano Albert dello Stato Maggiore Sardo
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Rosa dei Banchi
Rosa dei Banchi
Mappa di localizzazione: Alpi
Rosa dei Banchi
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Occidentali
Grande Settore Alpi Nord-occidentali
Sezione Alpi Graie
Sottosezione Alpi del Gran Paradiso
Supergruppo Gruppo della Rosa dei Banchi
Gruppo Nodo della Rosa dei Banchi
Codice I/B-7.IV-B.5

La Rosa dei Banchi (Rose des bancs in francese) è una montagna delle Alpi Graie alta 3.164 m s.l.m.

Alle sue pendici, sotto la severa parete N-O, si trovano i residui del Ghiacciaio dei Banchi, ormai ultimo ghiacciaio nevato rimasto nella Valle di Champorcher.

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

In origine Mont Brian, il toponimo deriva dall'italianizzazione della voce in patois valdostano Roése di bantse (in patois di Champorcher, Rouisi di banque), dove roése indica un ghiacciaio, e bantse sono le terrazze glaciali[1].

Localizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Versante nord (valdostano) della montagna.

Situata sullo spartiacque tra la Valle d'Aosta ed il Piemonte alle testate della Valle dei Banchi (Champorcher, Valle d'Aosta), del vallone di Campiglia e del vallone di Piamprato (Piemonte), la Rosa dei Banchi ci offre la sua più suggestiva visuale dal Lago Miserin.

La cima della montagna corrisponde anche al punto geodetico trigonometrico dell'IGM denominato Rosa Dei Banchi (cod.042099) .[2]

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

La Rosa dei Banchi si trova nel Gruppo Orientale delle Alpi Graie, gruppo detto anche Alpi del Gran Paradiso. Non viene invece considerata facente parte del massiccio del Gran Paradiso.

Ascensione alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

La via normale per salire la vetta della Rosa Banchi parte dal rifugio Dondena in alta valle di Champorcher. Si risale il Vallone dei Banchi, si costeggia il ghiacciaio dei Banchi e si guadagna il Colle della Rosa (2957 m s.l.m.). Percorrendo la cresta ovest su alcuni passaggi di roccia (aggirabili verso il lato piemontese) si raggiunge in breve la vetta.

Altra possibile ascensione inizia da Campiglia Soana (nella val Soana) passando dal Santuario di san Besso (2.019 m) ed arrivando sempre al Colle della Rosa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CAI Valle d'Aosta, Chissà perché si chiamano così, Tipografia Duc, Saint-Christophe, 2011, p. 132.
  2. ^ Punti Geodetici, servizio dell'IGM on-line su www.igmi.org Archiviato il 5 giugno 2012 in Internet Archive. (consultato nel settembre 2014)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]