Rhys Priestland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rhys Priestland
Rhys Priestland. Wales Grand Slam Celebration, Senedd 19 March 2012 Rhys Priestland. Dathliadau Camp Lawn Cymru, Senedd 19 Mawrth 2012.jpg
Priestland durante i festeggiamenti per il Grande Slam del Galles al Sei Nazioni 2012
Dati biografici
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 183 cm
Peso 95 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Galles Galles
Ruolo Mediano d'apertura
Squadra Bath
Carriera
Attività di club¹
2015- Bath 24 (111)
Attività in franchise
2006-15 Scarlets 109 (765)
Attività da giocatore internazionale
2011- Galles Galles 48 (95)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 22 agosto 2017

Rhys Priestland (Carmarthen, 9 gennaio 1987) è un rugbista a 15 britannico, internazionale per il Galles, che gioca nel ruolo di mediano d'apertura con il Bath in Premiership.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Priestland iniziò la sua carriera professionistica unendosi agli Scarlets all'età di 18 anni.

Debuttò con il Galles il 12 febbraio 2011, affrontando la Scozia a Murrayfield in occasione del Sei Nazioni. In seguito fu convocato dal commissario tecnico Warren Gatland per disputare la Coppa del Mondo di rugby 2011, dove si conquistò un ruolo da titolare in questa edizione che vide giungere la nazionale gallese al quarto posto. Un infortunio patito durante i quarti di finale non gli consentì di disputare la semifinale contro la Francia.

Rhys Priestland fu uno dei protagonisti del Grande Slam conquistato dal Galles al Sei Nazioni 2012.

Nel gennaio 2015, dopo dieci anni passati a giocare per gli Scarlets, firmò un contratto con la squadra inglese del Bath trasferendosi a fine stagione.[1] Lo stesso anno fece parte della selezione che partecipò alla Coppa del Mondo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rhys Priestland: Bath sign Wales fly-half from Scarlets, in BBC Sport, 6 gennaio 2015. URL consultato il 17 maggio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]