Dan Biggar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dan Biggar
ST vs Ospreys 08-12-120090.JPG
Dan Biggar con la maglia degli Ospreys nel 2012
Dati biografici
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 188 cm
Peso 92 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Galles Galles
Ruolo Mediano d'apertura
Franchigia Ospreys Pro14
Carriera
Attività di club¹
2007- Ospreys 149 (1478)
Attività da giocatore internazionale
2008- Galles Galles 56 (295)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 7 ottobre 2017

Daniel Rhys Biggar (Swansea, 16 ottobre 1989) è un rugbista a 15 britannico, internazionale per il Galles, che gioca come mediano d'apertura con gli Ospreys nel Pro12.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi rugbisticamente nella sua città natale di Swansea, Biggar iniziò a giocare con il Swansea Rugby Football Club in Premier Division prima di unirsi ben presto, nel 2007, alla franchigia gallese degli Ospreys. Dopo avere già vestito la maglia del Galles Under-20, il 14 novembre 2008 fece il suo debutto con la nazionale maggiore rimpiazzando James Hook nella partita contro il Canada vinta 34-13 al Millennium Stadium.

Dan Biggar cominciò a imporsi anche a livello di club divenendo nel novembre 2011 il maggiore realizzatore di punti degli Ospreys,[1] superando il record precedente detenuto da James Hook, e diventando nell'aprile 2012 il più giovane giocatore a raggiungere le 100 presenze con la stessa franchigia.[1] Fu inoltre uno dei protagonisti della vittoria della Celtic League 2009-10, mettendo a segno nella finale vinta 17-12 contro il Leinster due calci di trasformazione più un calcio di punizione. Due anni più tardi Biggar vinse con gli Ospreys nuovamente la Celtic League, divenuta nel frattempo il nuovo campionato Pro12, mettendo la sua firma nella finale vinta 31-30 contro il Leinster grazie a un decisivo e difficile calcio di trasformazione (meta di Shane Williams) messo a segno all'ultimo minuto nei pressi della linea di touche.[2]

Dan Biggar tornò nuovamente protagonista a livello internazionale, approfittando di un infortunio occorso a Rhys Priestland, durante il vittorioso Sei Nazioni 2013 in cui giocò come mediano d'apertura gallese titolare in tutte e cinque le partite del torneo. Fu inoltre titolare anche durante la Coppa del Mondo di rugby 2015.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Wales fly-half Dan Biggar commits to Ospreys for three more years, in BBC Sport, 27 marzo 2013. URL consultato il 16 febbraio 2015.
  2. ^ (EN) RaboDirect Pro12 Final: Leinster 30-31 Ospreys, in BBC Sport, 27 maggio 2012. URL consultato il 16 febbraio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]