Pierre Rosenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pierre Max Rosenberg (Parigi, 13 aprile 1936) è uno storico dell'arte e saggista francese, membro dell'Académie française.

Dopo essersi diplomato all'École du Louvre entrò al museo del Louvre come assistente, poi diventò curatore e infine direttore del museo. Fu eletto all'Académie française il 7 dicembre 1995.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 1966 - Inventaire des collections publiques françaises, Rouen. Tableaux français du VIIe siècle et italiens des XVIIe et XVIIIe siècles
  • 1970 - Il Seicento francese (serie I Maestri del Disegno)
  • 1973 - Georges de La Tour, Fribourg (collaborazione)
  • 1980 - La Donation Baderou au musée de Rouen, Cahiers de la Revue du Louvre
  • 1983 - Chardin. Tout l'œuvre peint
  • 1983 - Peyron, Paris (collaborazione)
  • 1986 - Saint-Non. Fragonard. Panopticon italiano. Un diario di viaggio ritrovato. 1759-1761 (collaborazione)
  • 1989 - Fragonard. Tout l'œuvre peint
  • 1993 - Les frères Le Nain. Tout l'œuvre peint
  • 1994 - Nicolas Poussin. 1594-1665. Catalogue raisonné des dessins (collaborazione; Prix de la Société d'étude du XVIIe siècle)
  • 1996 - Antoine Watteau. Catalogue raisonné des dessins (collaborazione)
  • 1998 - Julien de Parme, 1736-1799
  • 1998 - Georges de La Tour (collaborazione)
  • 1999 - La pittura in Europa. La pittura francese (introduzione e direzione dei lavori)
  • 2000 - From Drawing to Painting
  • 2001 - Michel-François Dandré-Bardon, 1700-1783
  • 2002 - Jacques-Louis David. 1748-1825. Catalogue raisonné des dessins (collaborazione)
  • 2005 - De Raphaël à la Révolution. Les relations artistiques entre la France et l'Italie
  • 2006 - Only in America: One Hundred Paintings in American Museums Unmatched in European Collections

Onorificenze[1][modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze francesi[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore
Cavaliere dell'Ordine nazionale al merito - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine nazionale al merito
Commendatore dell'Ordre des arts et des lettres - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordre des arts et des lettres
Commendatore dell'Ordine delle Palme Accademiche - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine delle Palme Accademiche

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Gran croce al merito dell'Ordine al merito di Germania (Germania) - nastrino per uniforme ordinaria Gran croce al merito dell'Ordine al merito di Germania (Germania)
Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (Italia)
«Su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri»
— 21 ottobre 1999[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) La scheda sul sito dell'Académie française
Predecessore Seggio 23 dell'Académie française Successore
Henri Gouhier 1995 - presente -
Controllo di autorità VIAF: (EN22148101 · LCCN: (ENn79061307 · ISNI: (EN0000 0001 2123 5827 · GND: (DE120957884 · BNF: (FRcb11922607t (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie