Pia Zadora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pia Zadora
Martians shot6.jpg
Pia Zadora (a destra) nella parte della bambina marziana Girmar nel film Santa Claus Conquers the Martians (1963)
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop
Periodo di attività musicale1978 – in attività
StrumentoVoce
Album pubblicati9
Sito ufficiale

Pia Zadora, nome d'arte di Pia Alfreda Schipani (Hoboken, 4 maggio 1954), è un'attrice e cantante statunitense, di origini italiane e polacche, celebre negli anni ottanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome d'arte deriva dal cognome della madre, Saturnina “Nina” Zadorowska, di origini polacche. Da parte di padre (il violinista Alphonse Schipani), è invece di origini italiane.[1][2][3][4]

Pia Zadora esordì al cinema come attrice bambina a dieci anni nel 1962 con il film Santa Claus Conquers the Martians, dove interpretò il ruolo di una giovane marziana.

Tra gli altri suoi film, si ricordano Butterfly - Il sapore del peccato, in cui interpreta il ruolo di una giovane donna che si innamora di un uomo che potrebbe essere suo padre. Alla scena finale di Butterfly si accompagna il dolce tema principale della colonna sonora firmata da Ennio Morricone: It's Wrong For Me To Love You , cantato dalla stessa Pia Zadora. Per aver interpretato questo ruolo le venne assegnato un Golden Globe Award come nuova star dell'anno (New star of the year in a motion picture).

Successivamente apparve nel film La truffa, in cui interpreta una cantante, Il prezzo del successo, in cui interpreta una sceneggiatrice e Rock Aliens. Per i film Butterfly - Il sapore del peccato e Il prezzo del successo vinse svariati Golden Raspberry Award come peggior attrice.

Dopo il declino subito durante la sua carriera, si dedicò a ruoli minori ad esempio in Grasso è bello, Una pallottola spuntata 33⅓: l'insulto finale e apparve nel ruolo di sé stessa in alcuni film TV.

In qualità di cantante, il suo nome è legato soprattutto alla canzone When the Rain Begins to Fall, cantata in coppia con Jermaine Jackson nel 1984, ed inserita nella colonna sonora del film Rock Aliens.

Il suo primo singolo è stato invece Come Share My Love pubblicato nel 1978 e il suo primo album Pia, è stato pubblicato nel 1982. In totale, gli album pubblicati da Pia Zadora sono stati nove, l'ultimo dei quali, la raccolta The Platinum Collection, risale al 1993.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Pia Zadora si è sposata tre volte: con Meshulam Riklis (19771993), da cui ha avuto due figli, e con il regista e sceneggiatore Jonathan Kaufer (19952001), dal quale ha avuto un figlio, Jordan Maxwell. Dal 2005 è sposata con Michael Jeffries.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Pajama Tops (1984)
  • Mother Goose Rock 'n' Rhyme (1990)
  • Favorite Deadly Sins (1995)
  • Frasier (1 episodio, 1999)

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1978 - Come Share My Love
  • 1979 - I Know A Good Thing When I Feel It
  • 1980 - Baby It's You
  • 1982 - I'm In Love Again
  • 1983 - The Clapping Song
  • 1984 - When the Rain Begins to Fall (con Jermaine Jackson)
  • 1985 - Let's Dance Tonight
  • 1985 - Little Bit Of Heaven
  • 1985 - Rock It Out (nomination al Grammy Award)
  • 1985 - Come Rain Come Shine
  • 1986 - I Am What I Am
  • 1988 - Dance Out Of My Head
  • 1989 - Heartbeat Of Love
  • 1989 - If You Were Mine

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pia Zadora, su Los Angeles Times: Archives.
  2. ^ (EN) Zadora Brings Her Musical Bio to S.D., su Los Angeles Times, 3 luglio 1992.
  3. ^ (EN) Pia Zadora, su Film Reference.
  4. ^ (EN) Paid Death Notice - Schipani, Saturnina, su The New York Times, 5 aprile 2005.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN71579836 · ISNI (EN0000 0000 7366 9152 · LCCN (ENn91106549 · GND (DE134563220 · BNF (FRcb13901373d (data) · WorldCat Identities (ENn91-106549