Phantom Singer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Phantom Singer
Logo della prima edizione
Titolo originale팬텀싱어
Paenteom sing-eo
PaeseCorea del Sud
Anno2016-2023
Generetalent show, musicale
Edizioni4 + 1 speciale
Puntate63 (al 2023)
Lingua originalecoreano
Crediti
ConduttoreJun Hyun-moo
Kim Hee-chul (ed. 1)
IdeatoreCho Seung-wook
RegiaKim Hyung-joong, Kim Hee-jung, Kim Sol, Jeong Seung-il, Lee Chae-rin, Kim Ji-seon
AutoriNoh Yun, Lee Eun-jung, Kim Yun-jung, Won Mi-jin, Kim Su-yeon, Choi Se-young, Kwon Min-ji, Choi Choi-eun, Jo A-yeon
MusicheKwon Tae-eun
ProduttoreKim Hyung-joong
Rete televisivaJTBC

Phantom Singer (팬텀싱어?, Paenteom sin-geoLR) è un talent show sudcoreano trasmesso su JTBC dal 2016. Al 2023 sono state prodotte quattro edizioni,[1] più una stagione speciale da 12 puntate, intitolata Phantom Singer All Stars, che ha riunito la top 3 delle prime tre edizioni per eleggere il migliore.[2]

Nel programma, cantanti che hanno ricevuto una formazione in musica classica, attori di musical e dilettanti gareggiano per entrare a far parte di un quartetto di musica crossover.[3]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Conduttore/i Puntate Inizio Fine Vincitori Fonti
Jun Hyun-moo, Kim Hee-chul 12 11 novembre 2016 27 gennaio 2017 Forte di Quattro [4][5][6]
Jun Hyun-moo 13 11 agosto 2017 3 novembre 2017 Forestella [7][8]
13 10 aprile 2020 3 luglio 2020 La Poem [9][10]
All Stars 12 26 gennaio 2021 20 aprile 2021 Hpresso [11][12][13]
13 10 marzo 2023 2 giugno 2023 Libelante [1][14]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il programma, ideato dall'autore di Hidden Singer Cho Seung-wook e prodotto e diretto da Kim Hyun-joong, è nato per formare una sorta di versione coreana de Il Divo.[15] Il titolo, un omaggio al musical The Phantom of the Opera, è stato scelto "con l'intenzione di selezionare persone con voci celestiali che vagano come fantasmi nell'oscurità e portarle in superficie".[16] Le iscrizioni sono state aperte il 16 agosto 2016 sul sito dell'emittente JTBC:[15] sono state ricevute circa duemila candidature.[17] Il 18 ottobre sono stati annunciati i conduttori, Jun Hyun-moo e Kim Hee-chul.[18]

Le candidature per la seconda stagione sono state aperte dal 21 marzo al 30 aprile 2017 sul sito del programma, e rivolte a cantanti popera, attori di musical, artisti K-pop e studenti all'estero, di qualunque età, nazionalità e background accademico.[19] Alle audizioni si sono presentati cinque volte più partecipanti rispetto all'edizione precedente.[20]

Il 31 ottobre 2019, JTBC ha annunciato la produzione della terza edizione. Avendo ricevuto numerose richieste di partecipazione dall'estero, sono state aperte le audizioni europee in vari Stati come Germania, Italia, Francia e Regno Unito, anche allo scopo di espandere i generi musicali presentati dal programma a pop, rock, hip hop, jazz, folk e musica latina.[21] A partire da gennaio 2020 sono state aggiunte delle audizioni negli Stati Uniti, in Canada e in Messico.[22] Il 14 febbraio è stato confermato che Jun Hyun-moo sarebbe tornato alla conduzione per la terza volta consecutiva, e il primo ciak è stato battuto il 17 febbraio.[23]

A dicembre 2020 è stata annunciata l'edizione All Stars con le top 3 delle stagioni precedenti: Forte di Quattro, Ingihyunsang e Hpresso dalla prima; Forestella, Miraclass e Edel Reinklang dalla seconda; La Poem, RabidAnce e Letteamor dalla terza. A causa della pandemia di COVID-19, la giuria in studio è stata sostituita da una commissione online.[24] La produttrice Kim Hee-jung ha spiegato che avevano preferito non preparare una quarta edizione per dare ai gruppi l'opportunità di mostrare al pubblico ulteriori lati di sé. La situazione sanitaria è stata un fattore decisivo nella scelta: infatti, mentre dopo la prima e la seconda edizione era stato possibile organizzare un galà musicale in varie località della Corea del Sud, quello della terza edizione era stato aperto soltanto a Seul e Taegu, era durato un giorno solo perché avevano dovuto cancellare le seconde date, e le esibizioni si erano tenute davanti a un pubblico ridotto che aveva dovuto indossare la mascherina e non aveva potuto urlare.[25] La trasmissione del programma è stata interrotta alcune volte a marzo poiché i concorrenti sono entrati in contatto con soggetti positivi al virus e hanno dovuto entrare in quarantena preventiva.[26]

Giuria[modifica | modifica wikitesto]

Format[modifica | modifica wikitesto]

I candidati che hanno superato le audizioni aperte si esibiscono con un assolo davanti a sei giudici, venendo ulteriormente ridotti a trentadue,[17][30] dopodiché vengono appaiati tramite un sorteggio casuale per eseguire un duetto "uno contro uno", per cui i meno votati di ciascuna coppia sono a rischio eliminazione: metà di loro deve lasciare il programma secondo la decisione della giuria, e il totale degli aspiranti viene così abbassato a ventiquattro.[31] I concorrenti rimasti si sfidano quindi "duo contro duo": ciascuno può scegliere il proprio partner, ma non contro chi gareggiare, che viene sorteggiato. Anche in questo caso, alcune delle coppie meno votate dalla giuria vengono eliminate, mentre i componenti di quelle salvate entrano a far parte dei duo vincitori, formando dei trii. Si passa poi alla fase "trio contro trio",[32] con il medesimo funzionamento della precedente. Due trii vengono eliminati, mentre i sopravvissuti degli altri due trii a rischio eliminazione entrano nei trii vincitori come quarti membri, formando dei quartetti.[33]

Nel primo round della sfida "quartetto contro quartetto", solo il gruppo con il maggior numero di punti può conservare tutti i suoi componenti, mentre ciascuno degli altri perde un membro, che viene eliminato dal programma. I sopravvissuti vengono riuniti in nuovi quartetti attraverso un sorteggio.[34] Il secondo round, che determina chi accede alla finale, si svolge come il precedente. I dodici finalisti esprimono le proprie preferenze sui colleghi con cui vorrebbero esibirsi, spiegando le loro scelte alla giuria, a cui spetta la decisione finale sulla composizione definitiva dei quartetti, basata sull'estensione vocale e la capacità di lavorare in gruppo di ciascuno.

La finale si svolge in due round. Durante il primo, i tre quartetti finalisti, con l'accompagnamento di un complesso live e di un'orchestra da camera, eseguono due canzoni dinanzi alla giuria e, per la prima volta, al pubblico in studio, venendo votati da entrambi. Anche durante il secondo round, trasmesso in diretta e con un pubblico più numeroso, le canzoni eseguite sono due, ma la giuria non vota: i punti vengono assegnati soltanto dagli spettatori presenti e dal televoto. Vince chi ha ottenuto il miglior punteggio cumulando i risultati dei due round.[35] Il programma mette in palio 100 milioni di won, la pubblicazione di un album e un tour nazionale.[6]

Nell'edizione All Stars, l'atmosfera è stata resa meno competitiva permettendo agli avversari in studio di votare per i tre migliori quartetti della puntata, escluso il proprio.[36] Per ciascuna sfida sono state adottate diverse metodologie, come far scontrare uno contro uno i rappresentanti di ciascun gruppo, o cambiare le formazioni esistenti.[37] Inoltre non ci sono state eliminazioni: tutti e 36 i cantanti sono arrivati in finale.[38]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

A Phantom Singer è stato riconosciuto il merito di aver riportato il genere del crossover classico all'attenzione del pubblico sudcoreano, rendendolo popolare,[39] e di aver accresciuto l'interesse per la tecnica canora del belcanto in Corea del Sud.[40][41] Il format dello show, per cui cantanti formatisi professionalmente e dilettanti provenienti da diversi background vengono raggruppati casualmente e ricevono la libertà artistica di arrangiare e studiare le proprie esibizioni, ha assicurato la presentazione di canzoni appartenenti a un'ampia gamma di generi, piuttosto che al solo crossover classico tradizionale, e alcune delle performance sono state descritte dalla stampa come "distruttrici di generi".[42][43][44][25] Yoon Min-sik del Korea Herald ha lodato la focalizzazione su doti musicali e formazione professionale dei concorrenti e sulla preparazione delle performance, piuttosto che affidarsi soltanto al fattore dell'intrattenimento e alle "storie personali strappalacrime" come la maggior parte dei talent show sudcoreani a tema K-pop e idol.[45] Secondo Seong Ki-wan, professore della Kaywon University of Art & Design, il programma ha avuto successo poiché si è allontanato dal genere pop, mentre altri l'hanno lodato per aver messo in luce i registri vocali di bassi e baritoni rispetto ai tenori, più comuni nella scena musicale locale.[46] Per Jung Deok-hyun di Entermedia, Phantom Singer si è distinto dalla concorrenza per aver mostrato come quattro cantanti possano ottimizzare i loro punti di forza e debolezza per formare un'armonia, anziché cercare di creare un'esibizione perfetta.[47]

In un'op-ed sui buoni ascolti, l'accoglienza positiva da parte del pubblico e l'alta qualità delle esibizioni della prima edizione, Lee Young-hee e Yoo Joo-hyun del JoongAng Ilbo hanno commentato che il programma "è stato anche un momento in cui musicisti sconosciuti dotati di capacità eccellenti ma senza un palco dove cantare a loro piacimento sono rinati come stelle".[48] I concorrenti hanno continuato a godere di popolarità anche dopo la fine dello show, esibendosi a concerti sold-out, siglando contratti discografici e generando una "mania per la musica crossover".[7] Alcuni brani eseguiti a Phantom Singer hanno raggiunto la vetta delle classifiche sudcoreane di musica classica, e Il libro dell'amore è diventata la prima canzone crossover a raggiungere il quarto posto della classifica di Mnet.[3] Il Phantom Singer Concert del 28-30 aprile 2017 a Seul, con la top 3 della prima edizione, ha fatto sold-out in 30 minuti dalla messa in vendita dei biglietti[49] e, secondo le statistiche del Korea Performing Arts Box Office Information System (KOPIS), i concerti dei partecipanti a Phantom Singer hanno dominato le vendite di biglietti nella categoria "classica e opera" per il primo semestre 2021.[50][51]

Lo show ha acquisito notorietà all'interno della comunità sudcoreana di musica classica grazie all'elevato numero di laureati in canto e cantanti con formazione classica che hanno partecipato come concorrenti, e alla presenza del basso Hye-Soo Sonn nella giuria.[52][53] Dei dodici finalisti di ciascuna edizione, oltre la metà aveva seguito una formazione in musica classica. La seconda e la terza stagione, in particolare, hanno visto la partecipazione di vincitori o finalisti di prestigiosi concorsi vocali internazionali, diplomati post-laurea in canto o musicisti che si stavano già affermando in vari teatri d'opera europei.[41][54] Commentatori e osservatori del settore hanno rilevato che Phantom Singer sia stato visto negativamente dai tradizionalisti della musica classica, ma accolto con entusiasmo dalle giovani generazioni che, insoddisfatte dalle restrizioni implicite al tipo di repertorio che potessero eseguire come "musicisti classici", hanno visto Phantom Singer come piattaforma per collaborare con altri colleghi e utilizzare le proprie capacità senza limitazioni.[39][55][56] I vincitori che avevano seguito una formazione classica hanno affermato di essersi presentati alle audizioni per non restare radicati esclusivamente in una carriera nell'opera e nella musica classica, e hanno ritenuto il programma una piattaforma necessaria per accrescere il rispetto verso il genere crossover.[55][57][58]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Sin dalla trasmissione della prima puntata, Phantom Singer ha raccolto un nutrito seguito di fan.[59] Gli ascolti hanno continuato a crescere di settimana in settimana: mentre la première ha registrato il 2% di share nell'area metropolitana di Seul, con un picco del 2,9% nel corso dell'esibizione dell'attore di musical Park Yu-gyeom,[60] durante la seconda sfida della quinta puntata, datata 9 dicembre 2016, si è toccato il 4,2%.[61] Il successivo 23 dicembre è stato registrato un nuovo share medio del 3,3% nell'area metropolitana, il migliore fino a quel momento,[62] che è stato nuovamente battuto due settimane dopo dal 5,02% della nona puntata.[63] La finale ha raccolto 494 273 voti al televoto.[6]

La seconda edizione è iniziata con il 3,136% di share a livello nazionale, balzando oltre il 4% già alla puntata successiva e superando così il 3,919% registrato dalla finale della prima edizione in sole due settimane.[64]

La première della terza edizione ha segnato uno share del 4,1% nell'area metropolitana di Seul, superando con un ampio margine i primi episodi della stagione 1 (1,9%) e della stagione 2 (2,9%).[65] Entro la terza puntata del 24 aprile 2020 ha registrato gli ascolti più alti di sempre fino a quel momento, il 5,4% nell'area metropolitana – il record precedente era il 5,3% segnato dall'episodio 11 della prima stagione.[66]

La tabella sottostante illustra i dati di ascolto per ogni puntata a livello nazionale, con i massimi in rosso e i minimi in blu.

N° puntata Edizione 1[67] Edizione 2[68] Edizione 3[69] All Stars[70] Edizione 4[71]
Data Share nazionale Data Share nazionale Data Share nazionale Data Share nazionale Data Share nazionale
1 11 novembre 2016 1,733% 11 agosto 2017 3,136% 10 aprile 2020 3,841% 16 gennaio 2021 3,056% 10 marzo 2023 2,925%
2 18 novembre 2016 2,011% 18 agosto 2017 4,038% 17 aprile 2020 4,106% 2 febbraio 2021 2,331% 17 marzo 2023 3,017%
3 25 novembre 2016 2,678% 25 agosto 2017 3,699% 24 aprile 2020 4,464% 9 febbraio 2021 2,202% 24 marzo 2023 2,119%
4 2 dicembre 2016 2,663% 1 settembre 2017 3,913% 1 maggio 2020 3,877% 16 febbraio 2021 2,242% 31 marzo 2023 2,839%
5 9 dicembre 2016 2,364% 8 settembre 2017 3,849% 8 maggio 2020 3,333% 23 febbraio 2021 1,967% 7 aprile 2023 2,275%
6 16 dicembre 2016 2,537% 15 settembre 2017 3,860% 15 maggio 2020 4,091% 2 marzo 2021 2,126% 14 aprile 2023 2,563%
7 23 dicembre 2016 3,043% 22 settembre 2017 3,926% 22 maggio 2020 3,465% 9 marzo 2021 1,675% 21 aprile 2023 2,622%
8 30 dicembre 2016 2,548% 29 settembre 2017 3,821% 29 maggio 2020 3,843% 16 marzo 2021 1,738% 28 aprile 2023 2,751%
9 6 gennaio 2017 4,414% 6 ottobre 2017 3,273% 5 giugno 2020 3,823% 23 marzo 2021 1,867% 5 maggio 2023 2,973%
10 13 gennaio 2017 3,802% 13 ottobre 2017 4,333% 12 giugno 2020 3,999% 6 aprile 2021 1,875% 12 maggio 2023 2,889%
11 20 gennaio 2017 4,604% 20 ottobre 2017 3,403% 19 giugno 2020 3,423% 13 aprile 2021 2,124% 19 maggio 2023 2,214%
12 27 gennaio 2017 3,919% 27 ottobre 2017 4,093% 26 giugno 2020 3,492% 20 aprile 2021 2,061% 26 maggio 2023 2,925%
13 non prodotta 3 novembre 2017 4,918% 3 luglio 2020 4,465% non prodotta 2 giugno 2023 3,149%

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (KO) Lee Jin-joo, ‘팬텀싱어4’ 74인 프로필&무빙포스터 공개... 새 역사 쓸 스타는 누구?, su bntnews.co.kr, 16 febbraio 2023. URL consultato il 2 maggio 2023.
  2. ^ (KO) Lee Seung-mi, '팬텀싱어 올스타전 시즌 1·2·3 결승 진출 9팀 총출동…자존심을건 빅매치, su chosun.com, 14 dicembre 2020. URL consultato il 22 aprile 2022.
  3. ^ a b (EN) Lee Young-hee e Yoo Joo-hyun, ‘Phantom Singer’ winners ready to sing new song : Classical and theater performers make up the hottest new group, su koreajoongangdaily.joins.com, 13 febbraio 2017. URL consultato il 26 aprile 2022.
  4. ^ a b c d e f g (KO) Lee So-hee, [ON+첫방 | ‘팬텀싱어’] ‘또 음악예능?’...4중창 내세운 고퀄리티 서바이벌, su etnews.com, 12 novembre 2016. URL consultato il 23 aprile 2022.
  5. ^ (KO) Kim Hyun-duk, [예능리뷰] ‘팬텀싱어’ 최종무대, 4인의 히든싱어는 누구?, su topstarnews.net, 27 gennaio 2017. URL consultato il 25 aprile 2022.
  6. ^ a b c (KO) Kang Hee-jung, '팬텀싱어' 포르테 디 콰트로 최종 우승…이변 없었다(종합), su news1.kr, 28 gennaio 2017. URL consultato il 25 aprile 2022.
  7. ^ a b c d e f g h (KO) Seo Byung-ki, 넘쳐난 ‘목소리 보석들’…팬텀싱어2가 온다, su biz.heraldcorp.com, 13 luglio 2017. URL consultato il 27 aprile 2022.
  8. ^ (KO) Yang Ji-yeon, [‘팬텀싱어2’ 종영] 포레스텔라 최종 우승…신선한 크로스오버의 힘, su sedaily.com, 4 novembre 2017. URL consultato il 29 aprile 2022.
  9. ^ a b c d e f g (KO) Shin So-won, '팬텀싱어3', 시즌 최초 참가자 74명 프로필 전격 공개, su hankyung.com, 16 marzo 2020. URL consultato il 30 aprile 2022.
  10. ^ (KO) Lee Ji-young, 꼴찌의 짜릿한 역전극...'3대 팬텀싱어' 된 라포엠, su joongang.co.kr, 6 luglio 2020. URL consultato il 1º maggio 2022.
  11. ^ (KO) Han Eun-gi, JTBC '팬텀싱어 올스타전' 1월 26일 첫 방송, su sedaily.com, 5 gennaio 2021. URL consultato il 1º maggio 2022.
  12. ^ (KO) Lee Gi-eun, '팬텀싱어 올스타전' 크로스오버 ★ 증명, 시청자 녹였다 (종영) [종합] | 방송 : 네이트 연예, su m.news.nate.com, 20 aprile 2021. URL consultato il 1º maggio 2022.
  13. ^ (KO) Park So-yi, 팬텀싱어 흉스프레소, 고은성·권서경·백형훈·이동신 '올스타전 마친 소감과 근황' [퀸TV(Queen)], su queen.co.kr, 29 aprile 2021. URL consultato il 1º maggio 2022.
  14. ^ (EN) Lee Ji-an, Libelante takes home first prize from 'Phantom Singer 4', su koreajoongangdaily.joins.com, 6 giugno 2023. URL consultato il 6 settembre 2023.
  15. ^ a b (KO) Hwang So-young, JTBC '팬텀싱어' 론칭…PD "한국판 '일 디보' 프로젝트 될 것", su news.jtbc.joins.com, 16 agosto 2016. URL consultato il 23 aprile 2022.
  16. ^ (KO) 성악·뮤지컬·K팝 넘나들며…‘비주류’ 목마름 채우는 ‘팬텀싱어’, su mbiz.heraldcorp.com, 15 novembre 2016. URL consultato il 23 aprile 2022.
  17. ^ a b (KO) Kim Yoo-jin, 팬텀싱어 본선 진출 32명 프로필 공개+응원 이벤트 진행, su hankyung.com, 24 novembre 2016. URL consultato il 23 aprile 2022.
  18. ^ (KO) Kim Jung-yeon, '팬텀싱어' 김희철-전현무, '대세'끼리 뭉쳤다, su spotvnews.co.kr, 18 ottobre 2016. URL consultato il 23 aprile 2022.
  19. ^ (KO) Park Min-hee, 팬텀싱어2 참가자 모집, '나이, 국적, 학벌' 상관없이 4월 30일까지 접수!, su etnews.com, 21 marzo 2017. URL consultato il 27 aprile 2022.
  20. ^ (EN) Park Jin-hai, 'Phantom Singer 2' to boost crossover music further, su koreatimes.co.kr, 13 agosto 2017. URL consultato il 27 aprile 2022.
  21. ^ (KO) JTBC '팬텀싱어3', 유럽 지역 오디션 개최 '사상 최초', su news.jtbc.joins.com, 31 ottobre 2019. URL consultato il 29 aprile 2022.
  22. ^ (KO) Lee Jung-hyun, '팬텀싱어3', 유럽 지역 호응에 미주에서도 오디션, su yna.co.kr, 12 novembre 2019. URL consultato il 29 aprile 2022.
  23. ^ (KO) Park Jin-young, [단독]전현무, '팬텀싱어3' MC 확정…17일 첫 녹화, su m.inews24.com, 14 febbraio 2020. URL consultato il 29 aprile 2022.
  24. ^ (KO) Lee Ho-yeon, '팬텀싱어 올스타전' 측 "내년 1월 첫방, 온라인 국민 판정단과 비대면 녹화", su hankookilbo.com, 14 dicembre 2020. URL consultato il 1º maggio 2022.
  25. ^ a b (KO) Hwang Soo-yeon, [단독] '팬텀싱어 올스타전' PD "9팀 36명 모두 흔쾌히 출연, 정말 놀라웠죠" [엑's 인터뷰①], su v.kakao.com, 18 aprile 2021. URL consultato il 1º maggio 2022.
  26. ^ (KO) Kim Jung-jin, '팬텀싱어 올스타전' 출연자 자가격리로 30일 휴방, su yna.co.kr, 23 marzo 2021. URL consultato il 1º maggio 2022.
  27. ^ (KO) '팬텀싱어4' 박강현·김정원·윤종신 심사위원 3인방 "나도 저 팀 끼고 싶다" 극찬 받는 팀 어디?, su newsculture.press, 28 aprile 2023. URL consultato il 2 maggio 2023.
  28. ^ (KO) 규현, 이승민-김수인 듀엣 무대 극찬 “거장의 무대 같았다” (팬텀싱어4), su enews.imbc.com, 8 aprile 2023. URL consultato il 2 maggio 2023.
  29. ^ (KO) ‘팬텀싱어4’ 김정원 “40년 피아노 쳤는데…연륜 도움 되고 싶다”, su mk.co.kr, 10 marzo 2023. URL consultato il 2 maggio 2023.
  30. ^ (KO) Yang Ji-yeon, '팬텀싱어2', 본선 진출 32人 프로필 공개…다양한 이력 눈길, su sedaily.com, 28 agosto 2017. URL consultato il 27 aprile 2022.
  31. ^ (KO) Park Eun-hee, ‘팬텀싱어’ 16강 진출 24인 확정…백인태·유슬기 최고 감동무대, su asiatoday.co.kr, 3 dicembre 2016. URL consultato il 24 aprile 2022.
  32. ^ (KO) Jung Da-hoon, ‘팬텀싱어’ 케이윌 “좋은 노래 감사” 김현수 손태진이 부른 ‘꽃이 핀다’에 “마음이 뭉클”로 화답, su sedaily.com, 20 dicembre 2016. URL consultato il 24 aprile 2022.
  33. ^ (KO) Yoo Eun-young, '팬텀싱어' 김형중 PD "어떤 오디션에도 없던 방식 찾았다", su spotvnews.co.kr, 23 dicembre 2016. URL consultato il 24 aprile 2022.
  34. ^ (KO) Park Eun-hee, ‘팬텀싱어’ 손태진·이동신·이준환·고훈정 팀 1위 후 뿔뿔이…4명 탈락 & 4팀 재결성, su asiatoday.co.kr, 7 gennaio 2017. URL consultato il 24 aprile 2022.
  35. ^ (KO) Kang Hee-jung, [3분 Talk]'팬텀싱어' 결승에 대한 7가지 궁금증, su news1.kr, 21 gennaio 2017. URL consultato il 24 aprile 2022.
  36. ^ (KO) Jung Deok-hyun, ‘팬텀싱어 올스타전’ 콘서트 같은 대결, 누가 이긴들 뭔 상관이랴, su entermedia.co.kr, 27 gennaio 2021. URL consultato il 1º maggio 2022.
  37. ^ (KO) Jung Deok-hyun, ‘팬텀 올스타전’, 이건 단순한 재사용 아닌 역대급 향연이다, su entermedia.co.kr, 24 febbraio 2021. URL consultato il 1º maggio 2022.
  38. ^ (KO) Jin Hyang-hee, ‘팬텀싱어 올스타전’ 오늘(20일) 120분간 피날레 특집 방송, su mk.co.kr, 20 aprile 2021. URL consultato il 1º maggio 2022.
  39. ^ a b (KO) Park Han-na, [더THE 클래식] 포레스텔라-미라클라스-라포엠, 팬텀싱어가 쏘아올린 '크로스오버', su mhns.co.kr, 15 gennaio 2021. URL consultato il 22 aprile 2022.
  40. ^ (KO) Na Kyung-tae, ‘선수’들과 겨뤄 팬텀싱어 3위…“도전하는 과정이 짜릿”기사보기, su snua.or.kr, ottobre 2020. URL consultato il 22 aprile 2022.
  41. ^ a b (KO) Kim Ho-jung, 마이크 없이 오페라 불렀다…팬텀싱어3 ‘라포엠’ 정통 성악의 힘, su joongang.co.kr, 23 novembre 2020. URL consultato il 22 aprile 2022.
  42. ^ (KO) Jeon Ho-jin, ‘팬텀싱어2’ 테너 조민규X극고음 강형호, 재탄생한 ‘Sweet Dreams’, su sports.donga.com, 13 ottobre 2017. URL consultato il 23 aprile 2022.
  43. ^ (KO) [팬텀싱어] 또 한 번, 대한민국을 홀려라!! 〈팬텀싱어 시즌2〉, su genie.co.kr. URL consultato il 23 aprile 2022.
  44. ^ (KO) Min Kyung-won, ‘존 노 vs 고영열’ 1R부터 기립박수, 심상찮은 팬텀싱어3, su joongang.co.kr, 21 maggio 2020. URL consultato il 23 aprile 2022.
  45. ^ (EN) Yoon Min-sik, Novelty factor drives success of ‘Phantom Singer’, su koreaherald.com, 22 gennaio 2017. URL consultato il 23 aprile 2022.
  46. ^ (KO) Choi Min-woo, 노래 듣다 가슴 저릿…클래식에 처음 빠졌어요, su joongang.co.kr, 20 gennaio 2017. URL consultato il 24 aprile 2022.
  47. ^ (KO) Jung Deok-hyun, 끝물이라던 오디션, ‘팬텀싱어’는 뭐가 달랐던 걸까, su entermedia.co.kr, 21 gennaio 2017. URL consultato il 24 aprile 2022.
  48. ^ (KO) Lee Young-hee e Yoo Joo-hyun, “한국의 크로스오버 시장 저희가 만들어내겠습니다”, su joongang.co.kr, 5 febbraio 2017. URL consultato il 23 aprile 2022.
  49. ^ (KO) Min Kyung-won, '팬텀싱어 콘서트' 서울 이어 부산, 대구, 인천서 만나요, su joongang.co.kr, 16 marzo 2017. URL consultato il 27 aprile 2022.
  50. ^ (KO) 2021년 상반기 공연시장 분석 (PDF), su kopis.or.kr, 15 settembre 2021.
  51. ^ (KO) Lee Jae-hoon, 상반기 클래식·오페라 공연시장, '팬텀싱어'가 살렸다, su newsis.com, 29 settembre 2021. URL consultato il 23 aprile 2022.
  52. ^ (KO) Kim Ye-rim, “성악가 아닌 예술가의 길 걷고파”, ‘팬텀싱어’ 손혜수의 음악 인생, su khan.co.kr, 2 maggio 2020. URL consultato il 23 aprile 2022.
  53. ^ (KO) Kwon Ha-young, 크로스오버의 과거·현재·미래, su auditorium.kr, 19 agosto 2019. URL consultato il 23 aprile 2022.
  54. ^ (KO) Lee Jung-hyun, 제2의 김주택 찾아라…'팬텀싱어3' 최초 유럽 오디션, su yna.co.kr, 31 ottobre 2019. URL consultato il 23 aprile 2022.
  55. ^ a b (KO) Kim Min-kyung, [Opinion] 클래식을 수면 위로, '팬텀싱어' [공연예술], su artinsight.co.kr, 30 aprile 2017. URL consultato il 23 aprile 2022.
  56. ^ (KO) Yoo Joo-hyun, 성악은 다음 단계 위한 발판, 파바로티가 롤 모델 아니다, su joongang.co.kr, 27 marzo 2021. URL consultato il 23 aprile 2022.
  57. ^ (KO) Jung Hee-yeon, [루키인터뷰: 얘 어때?②] 이동신 “크로스오버 테너 목표…‘불후’ 출연하고파”, su sports.donga.com, 13 aprile 2019. URL consultato il 23 aprile 2022.
  58. ^ (KO) "나를 노래하게 하는 사람은…" 테너 김현수가 오늘도 노래하는 이유, su m.post.naver.com, 18 giugno 2020. URL consultato il 23 aprile 2022.
  59. ^ (EN) Yun Suh-young, Four finalists of 'Phantom Singer' to become Korea's Il Divo, su koreatimes.co.kr, 20 gennaio 2017. URL consultato il 26 aprile 2022.
  60. ^ (KO) Jung Da-hoon, ‘팬텀싱어’ 박유겸의 감동 무대에 분당 최고 2.9%, su sedaily.com, 14 novembre 2016. URL consultato il 23 aprile 2022.
  61. ^ (KO) Hwang Ji-young, [이슈IS] '어느 봄날' 작곡가, "'팬텀싱어' 이벼리·이준환 무대에 뭉클", su news.jtbc.joins.com, 14 dicembre 2016. URL consultato il 24 aprile 2022.
  62. ^ (KO) Kwon Min-kyung, '팬텀싱어', 이동신×고훈정×이준환 '루나' 최고의 1분, su hankyung.com, 26 dicembre 2016. URL consultato il 24 aprile 2022.
  63. ^ (KO) '팬텀싱어' 시청률 5% 돌파, 가파른 상승세 '히든싱어-슈가맨' 보다 빠르다, su mnews.imaeil.com, 11 gennaio 2017. URL consultato il 24 aprile 2022.
  64. ^ (KO) Choi Soo-young, '팬텀싱어2' 2회만에 시청률 4% 돌파… 뮤지컬 배우 조형균 "내 사랑 전부 녹아…", su g-enews.com, 19 agosto 2017. URL consultato il 27 aprile 2022.
  65. ^ (KO) Lee Da-gyum, ‘팬텀싱어3’, 첫 방송 시청률 4.1%...시즌1·2 뛰어넘었다, su mk.co.kr, 11 aprile 2020. URL consultato il 30 aprile 2022.
  66. ^ (KO) Shin Ji-won, '팬텀싱어3' 3회 만에 역대 최고 시청률 기록…"새로운 음악과 감동 전할 것", su hankyung.com, 29 aprile 2020. URL consultato il 30 aprile 2022.
  67. ^ (KO) 팬텀싱어 시청률, su search.daum.net. URL consultato il 25 aprile 2022.
  68. ^ (KO) 팬텀싱어 2 시청률, su search.daum.net. URL consultato il 25 aprile 2022.
  69. ^ (KO) 팬텀싱어 3 시청률, su search.daum.net. URL consultato il 25 aprile 2022.
  70. ^ (KO) 팬텀싱어 올스타전 시청률, su search.daum.net. URL consultato il 25 aprile 2022.
  71. ^ (KO) 팬텀싱어4 시청률, su search.daum.net. URL consultato il 6 settembre 2023.
  72. ^ (KO) 제 53회 백상예술대상, su isplus.live.joins.com. URL consultato il 22 aprile 2022 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2017).
  73. ^ (VI) Giải thưởng Baeksang 2017 gây tranh cãi với danh sách đề cử "khó hiểu", su yan.vn, 9 aprile 2017. URL consultato il 26 aprile 2022.
  74. ^ (KO) JTBC 5주년 이벤트, su jtbc5th.jtbc.joins.com. URL consultato il 22 aprile 2022 (archiviato dall'url originale il 25 marzo 2017).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]