Peter Gould

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Gould nel 2016.

Peter Gould (New York, ...) è uno sceneggiatore, regista e produttore televisivo statunitense.

È noto soprattutto per aver lavorato alle serie televisive Breaking Bad e Better Call Saul, quest'ultima da lui co-ideata insieme a Vince Gilligan.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a New York, si è laureato in lingua inglese presso il Sarah Lawrence College nel 1982.[1][2] Nel 1990 ha conseguito un master in belle arti presso l'University of Southern California.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 Gould ha preso parte al team di sceneggiatori della prima stagione della serie televisiva Breaking Bad, in qualità di story editor e ha sceneggiato l'ultimo episodio della stagione, Vendetta. In seguito è stato promosso a executive story editor per la seconda stagione della serie, della quale ha sceneggiato gli episodi Punto da un'ape morta e Conviene chiamare Saul. Successivamente Gould è stato promosso a produttore per la terza stagione, della quale ha sceneggiato gli episodi Cavallo senza nome e ha co-sceneggiato gli episodi Atmosfere e Mezze misure, rispettivamente coi colleghi George Mastras e Sam Catlin. Per la quarta stagione è stato supervisore alla produzione, ha scritto e diretto l'episodio Un cane difficile e co-sceneggiato l'episodio Alla salute, insieme a Genniger Hutchinson, mentre per la quinta stagione è stato co-produttore esecutivo, ha scritto e diretto l'episodio Tutto torna e sceneggiato gli episodi Indennità di rischio e Denaro insanguinato.

In seguito Gould ha collaborato nuovamente con Vince Gilligan, creatore di Breaking Bad, co-ideando e co-sceneggiando una serie spin-off intitolata Better Call Saul. La serie ha debuttato nel 2015 e ha registrato i migliori indici di ascolto per il debutto di una serie televisiva via cavo.[4][5] Nel 2016 il primo episodio della serie, intitolato Uno, da lui co-sceneggiato insieme a Gilligan, ha vinto un WGA come miglior episodio drammatico.[6] Oltre a quest'ultimo, Gould ha sceneggiato l'episodio Mijo e scritto e diretto il finale della prima stagione intitolato Marco e l'episodio Inchiodato della seconda stagione.

Oltre a Breaking Bad e Better Call Saul, Gould ha lavorato anche per alcuni lungometraggi: nel 1994 ha co-sceneggiato il film Double Dragon tratto dall'omonimo videogioco, nel 2000 ha scritto e diretto il film Meeting Daddy e nel 2011 ha sceneggiato il film per la televisione Too Big to Fail - Il crollo dei giganti, trasmesso da HBO.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 - WGA Award
    • Miglior adattamento per un lungometraggio, per Too Big to Fail - Il crollo dei giganti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Denise Martin, Breaking Bad’s Peter Gould Talks ‘Granite State’, Vulture, 23 settembre 2013. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  2. ^ (EN) Merritt Wever '02 and Peter Gould '82 win Emmy awards, Sarah Lawrence College, 23 settembre 2013.
  3. ^ (EN) Trojan Alum-inaries, University of Southern California. URL consultato il 9 febbraio 2015.
  4. ^ (EN) Laura Rosenfeld, This 'Better Call Saul' music video gives us a sneak peek of the new series, techtimes.com, 6 ottobre 2014.
  5. ^ (EN) Amanda Kondolojy, 'The Walking Dead' Returns to 15.6 Million Viewers + 'Better Call Saul' is Biggest Series Premiere in Cable History, TV by the Numbers, 9 febbraio 2015. URL consultato il 9 febbraio 2015.
  6. ^ (EN) Dave McNary, WGA Honors ‘Big Short,’ ‘Spotlight,’ ‘Mad Men’ at 68th Awards, Variety, 13 febbraio 2016. URL consultato il 14 febbraio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN277038153 · ISNI: (EN0000 0003 8462 0057 · GND: (DE1043507167 · BNF: (FRcb141024443 (data)